I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Riva - Bocca di Trat

Alto-Garda Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Riva - Bocca di Trat

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:30 h
  • Distanza
    41.8km
  • Dislivello
    1560 m
  • Dislivello
    1560 m
  • Altitudine Max
    1597 m
Con questo tour nell’hinterland del Lago di Garda si arriva a quasi 1600 m, allo storico Passo Bocca di Trat.

Itinerario

Dal porto ➊ di Riva del Garda (70 m) seguiamo per ca. 500 m in direzione sud la “Gardesana Occidentale”, poco prima della galleria ha inizio la salita lungo il “Sentiero della Ponale”. Dopo ca. 3 km raggiungiamo il bar con terrazza panoramica “Ponale Alto”. All’incrocio successivo teniamo la destra (cartello Pre/Molina). Seguiamo per 2 km scarsi la strada d’accesso abbandonata ma asfaltata per la Val di Ledro fino al suo sbocco nella ➋ SS 240. Sulla statale in salita fino al ponte, lo attraversiamo e a destra proseguiamo lungo la ripida forestale verso l’interno della valle (cartello Pre/Molina). Seguendo i cartelli raggiungiamo il paese ➌ di Pre (501 m). Attraversiamo il paese e, sempre verso l’interno della valle, arriviamo a ➍ Molina di Ledro (640 m). Dopo ca. 700 m ci immettiamo sulla statale nelle vicinanze dell’Info Point ➎ del Lago di Ledro. Facciamo il giro del lago a sinistra lungo la riva, passando la frazione di Pur; dopo un breve tratto di bosco raggiungiamo la fine lago. Seguendo la strada fino a un piccolo ponte in pietra ➏ procediamo in direzione strada maestra fino alla rotonda prima di ➐ Pieve di Ledro (658 m). Dal centro del paese (cartello Locca / Lenzumo) saliamo fino allo ➑ sbocco sulla SP119. Proseguiamo verso l’interno della valle fino a ➒ Locca (730 m) dove, al bivio fuori paese, manteniamo la sinistra seguendo i cartelli in direzione Lenzumo. Sopra una grande segheria ha inizio sulla destra (passando attraverso 2 case) il lungo accesso alla Val da Vai. Dal ➓ parcheggio una forestale porta, sempre in salita, alla ⓫ Malga di Trat (1502 m) e al valico ⓬ Bocca di Trat (1581 m). Dal Passo si vede già il ⓭ Rifugio Nino Pernici (1600 m). Facendo ritorno alla Bocca di Trat ha inizio una discesa molto ripida, stretta e accidentata fino al ⓮ parcheggio in prossimità della ⓯ Capanna Grassi (1050 m). Dal parcheggio seguiamo per ca. 150 m una forestale da cui a destra si diparte una ripida mulattiera (Torrente Gamella) che sfocia sulla strada poco prima di ⓰ Campi (688 m). Scendendo lungo la strada maestra (cartello Pranzo/Tenno), dopo la galleria prendiamo a destra la scorciatoia fino a ⓱ Pranzo (458 m). Dopo Pranzo, alla prima grande curva a sinistra, si dirama sulla destra una nuova bella scorciatoia. Lungo la strada maestra e poi su un ultimo breve viottolo raggiungiamo la frazione di ⓲ Deva (260 m). Qui, attraverso pittoreschi uliveti, ha inizio la discesa estremamente ripida fino al cimitero di ⓳ Varone (seguire i cartelli). Da Varone, lungo strade secondarie e pista ciclabile, ritorniamo a Riva del Garda, nostro punto di partenza. 

Inizio dell'itinerario

Riva del Garda, 70 m

Arrivo dell'itinerario

Riva del Garda, 70 m

Specificazione

Asfalto 68%
Strada forestale 21%
Bosco/prato 11%
Questa “maratona ciclistica” presuppone buona condizione fisica: le salite sono lunghe ma tutte percorribili in sella. Solo il tratto pianeggiante lungo la riva del Lago di Ledro è adatto a “riposarsi”. Una sfida dal punto di vista tecnico è la discesa dalla Bocca di Trat alla Capanna Grassi. Abilità tecnica e freni in condizioni eccellenti sono assolutamente necessari. Il terreno è accidentato e alcuni tratti sono in parte estremamente ripidi. Chi ha ancora energia di riserva può, in alternativa, scendere da Campi fino a Riva del Garda lungo il Sentiero della Pinza (attenzione molto ripido!). 

Parcheggio

Riva del Garda

Trasporto pubblico

Arrivo

Autobrennero A22, uscita Trento nord, Valle del Sarca, Riva del Garda
Autobrennero A22, uscita Rovereto sud, Mori, Torbole, Riva del Garda 

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Tab per le foto e le valutazioni

Alla Homepage