I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Prada - Rif. Fiori del Baldo

Alto-Garda Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Prada - Rif. Fiori del Baldo

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    3:30 h
  • Distanza
    20.7km
  • Dislivello
    880 m
  • Dislivello
    880 m
  • Altitudine Max
    1807 m
Tour molto vario da una giornata, con panorama unico.

Itinerario

Il punto di partenza si trova a 2 km dalla località di Prada, al ➊ Ristorante Al Cacciatore (925 m); una piccola consumazione e i proprietari concederanno volentieri il permesso di parcheggiare. Procediamo per una cinquantina di metri lungo la strada verso valle; al primo ➋ incrocio seguiamo verso sinistra la segnaletica per il Rifugio Fiori del Baldo. Lungo la stretta strada di montagna dopo 4,5 km raggiungiamo il parcheggio ➌ Due Pozze (1282 m). Proseguiamo in salita lungo la strada ancora asfaltata (cartello Fiori del Baldo). Una ripida e sassosa strada militare porta direttamente al rifugio ➍ Fiori del Baldo (1815 m, aperto tutto l’anno). Si scende a Due Pozze lungo la via di salita. Dal parcheggio andiamo a destra (cartello Prada Alta/Bassa) fino al primo bivio e poi ancora a destra, scendendo per lo sconnesso ma percorribile sentiero boschivo. Quasi alla fine della discesa, prima del ➎ ponte in cemento armato stiamo a destra, scendendo fino alla ➏ strada SP 9 per Prada. Calando a fondovalle torniamo al punto di partenza.

Variante

Variante: discesa per specialisti di single track: dal ➍ Rifugio Fiori del Baldo si snoda, esattamente in cresta, un pepato trail fino a Bocca di Naole che s’innesta poi sulla sottostante via di salita. 

Inizio dell'itinerario

Prada, Ristorante Al Cacciatore, 925 m

Arrivo dell'itinerario

Prada, Ristorante Al Cacciatore, 925 m

Specificazione

Asfalto 34%
Strada forestale 55%
Bosco/prato 5%
Sulla stretta strada asfaltata di montagna si possono percorrere con relativa facilità solo i primi 350 m di dislivello, fino al parcheggio Due Pozze. La sassosa strada militare che conduce poi alla meta del giorno è tosta. Non è eccessivamente ripida, ma il fondo è impervio e sassoso: una sfida per i biker più “tecnici“. Il ritorno fino al parcheggio Due Pozze si svolge lungo la via di salita. Lungo un’accidentata strada forestale e boschiva si raggiunge la strada maestra per Prada, poco lontana dal punto di partenza. 
Per il Rifugio Fiori del Baldo il nome di “Terrazza del Lago di Garda“ non potrebbe essere più azzeccato. Si trova a 1815 m di altitudine, letteralmente abbarbicato al dorso roccioso del Monte Baldo. Nei giorni più tersi la vista spazia dai Monti Lessini a est, fino ai più lontani Appennini a sud e a Salò a ovest. Ma di lassù si riconosce soprattutto l’effettiva grandezza dello specchio lacustre più grande d’Italia. L’affabile gestore del rifugio conduce il proprio esercizio, aperto tutto l’anno, assieme alla moglie. Sul loro menù non manca mai la “pasta e fagioli“: assolutamente da provare. 

Parcheggio

Prada

Trasporto pubblico

Arrivo

Autobrennero A22, uscita Rovereto sud, Gardesana Orientale, Torri del Benaco, Albisano, Prada
Autobrennero A22, uscita Affi, Caprino Veronese, Lumini, Prada 

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Tab per le foto e le valutazioni

Alla Homepage