I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Il Sentiero delle Leggende sul Salto

Meltina Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Il Sentiero delle Leggende sul Salto

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    2:30 h
  • Distanza
    12.0km
  • Dislivello
    210 m
  • Dislivello
    210 m
  • Altitudine Max
    1501 m
Lasciar scorrere la bici, incontrare streghe avendo sempre le Dolomiti nel campo visivo. Tutto ciò e molto altro ancora lo si può vivere lungo il Sentiero delle Leggende, sul Salto!

Itinerario


Dal margine del bosco confinante col parcheggio hanno inizio tre strade forestali. Noi prendiamo quella più a sinistra, in lieve salita, in direzione dell’Albergo “Stella Alpina/Edelweiss”. Appena raggiunta la prima radura la via diventa pianeggiante e la bici va quasi da sola. E noi possiamo dedicare l’attenzione allo Sciliar, al Sassopiatto e al Sassolungo che occhieggiano da lontano!
La strada forestale si snoda in lieve saliscendi lungo l’altopiano del Salto, attraverso i curatissimi prati di Lavena, tenuti sott’occhio da alcune streghe volanti! Durante il tragitto però incontriamo anche il Drago di Castel del Grifo, la Strega del Burro di Avigna, ma pure fate e contadini. In tutto dodici rappresentazioni di leggende della zona, realizzate dagli scolari delle scuole elementari di S. Genesio.
Il mondo delle saghe ha termine un po’ sopra l’Albergo Edelweiss. La strada forestale chi vi porta a tratti è un po’ più ripida (in discesa), il che eventualmente va messo in conto per il ritorno. Torniamo lungo la via dell’andata.

Variante

Molto appagante come variante è il ritorno via Lavena. A tale scopo basta seguire sempre la segnaletica per Lavena (N. 1). Solo il primo tratto dopo l’incrocio col sentiero N. 7A è un po’ più ripido, ma in breve il percorso torna pianeggiante. Dalla chiesetta di Lavena al parcheggio si scende lungo l’ampia fore- stale contrassegnata dal N. 1.

Inizio dell'itinerario

Parcheggio di Schermoos, sopra Meltina

Arrivo dell'itinerario

Parcheggio di Schermoos, sopra Meltina

Parcheggio

Parcheggio di Schermoos, sopra Meltina

Trasporto pubblico

Arrivo

Usciti dalla superstrada Merano-Bolzano a “Terlano” si seguono le indicazioni per Meltina. Da lì si prosegue in direzione del parcheggio di Schermoos. Si consiglia di parcheggiare la macchina direttamente vicino al cartello San Genesio/Jenesien.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Mangiare & Bere

Cultura

Alla Homepage