I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Giro panoramico in Val di Funes

Bressanone Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Giro panoramico in Val di Funes

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:00 h
  • Distanza
    28.7km
  • Dislivello
    1360 m
  • Dislivello
    1360 m
  • Altitudine Max
    1742 m
Fantastico giro di un giorno con salita poco spettacolare lungo la stretta e fresca Valle di Eores. Appagati però da un panorama mozzafiato che si gode passando dalla Croce Russis alla Val di Funes, che poi scenderemo.

Itinerario

Da Albes (1) seguiamo il corso del rio, passiamo il maso “Schmiedhof“ (2) e arrivati al maso “Hintersägerhof“ (3) attraversiamo il rio, proseguiamo lungo il piacevole trail fino al pianoro di Fistil (4), evitiamo il trail n. 11B, dopo due tornanti sulla strada asfaltata raggiungiamo la Croce Russis, “Russis Kreuz“ (5), passiamo ora nella Val di Funes e scendiamo lungo strade sterrate e il trail n.11 fino al maso “Putzerhof“, percorriamo per ca. 200 metri la strada asfaltata, arrivati al maso “Jonis Hof“ svoltiamo a sinistra, dietro il maso giriamo nuovamente a sinistra (a gomito) e scendiamo lungo il ripido sentiero per ca. 300 metri, nella curva a gomito a destra (attenzione a non oltrepassare il bivio!) prendiamo il sentiero panoramico (7), percorriamo il piacevole trail fino al chilometro 18 circa, teniamo la destra e lungo una ripida salita arriviamo al campo sportivo (8), attraversiamo la strada, inizialmente stiamo sulla via n. 5, poi lungo il sentiero “Sunnseitenweg“ n. 3 raggiungiamo S. Giacomo (9), saliamo la strada asfaltata fino ai masi “Jochhöfe“ (10), dopo una pausa iniziamo la discesa verso valle, qui bisogna fare un po’ di attenzione, in questo tratto c’è un groviglio di sentieri, strade e stradine, in parte prive di segnaletica, un vero labirinto, unica consolazione: in qualche modo si arriva comunque in valle; la discesa preferita dall’autore è il trail n. 5 che porta al maso “Hoadererhof“ (11), dove proseguiamo a destra per il trail 7A, che poi lasciamo e continuiamo su sentiero boschivo in direzione “Evangelstein“, dopo ca. 300 metri bisogna tenere gli occhi ben aperti, a sinistra devia un divertente ma ripido trail, che si innesta nella strada forestale che ci riconduce ad Albes (1).

Inizio dell'itinerario

Albes, 585 m

Arrivo dell'itinerario

Albes, 585 m

Specificazione

La Val di Funes è conosciuta per il suo indimenticabile panorama da cartolina sulle Dolomiti, ma anche per il suo celebre concittadino, il “cacciatore dello Jeti“, Reinhold Messner.

Parcheggio

Albes

Trasporto pubblico

Prendere il treno per Bressanone e poi l'autobus fino ad Albes.

Arrivo

Lungo la A22 fino a Chiusa. Uscire e proseguire verso Bressanone. Raggiunta la zona industriale seguire le indicazioni per Albes.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Mangiare & Bere

Cultura

Alla Homepage