I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Giro del Passo Lusia

Val di Fassa Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Giro del Passo Lusia

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    3:30 h
  • Distanza
    34.9km
  • Dislivello
    1050 m
  • Dislivello
    1050 m
  • Altitudine Max
    2050 m
Il Passo Lusia si pone tra la valle di San Pellegrino e la Valle del Travignolo. Senza dubbio questa è un‘escursione da effettuare nelle giornate soleggiate, per la veduta “da urlo” che si apre dal passo: da una parte lo splendore delle Pale di San Martino e dall’altra la maestosa catena del Lagorai. Non può mancare una sosta alla caratteristica baita Ciamp de le strie, ispirata alla leggenda di Re Laurino, dove si possono assaporare i deliziosi piatti tipici locali.

Itinerario

Dal ➊ parcheggio Navalge di Moena (1200 m) prendiamo la via Fabio Filzi (lungo il fiume, traffico limitato) fino al ponte, giriamo a destra verso la Piaz de Ramon, continuiamo sulla strada principale per ca. 100 m e svoltiamo sulla ripida via Someda fino a ➋ Someda (1255 m), passiamo il paese (segnavia n. 204), il ➌ Forte di Someda, gli ➍ impianti Alpe di Lusia, e sempre in salita pedaliamo fino all’innesto con la ➎ strada statale SS 346, svoltiamo a destra, passiamo il ponte e prendiamo subito la strada forestale, saliamo per ca. due chilometri fino ad un bivio, svoltiamo a destra (cartello, Magnifica Comunità di Fiemme) e sempre in salita passiamo per la ➏ Casa della Comunità di Fiemme (1698 m), seguiamo la segnaletica n. 625 per ➐ “soic aute“ (1875 m) e la ➑ baita Bait Colvere (1970 m), scendiamo alla ➒ biforcazione Pra de rezila (1780 m), invertiamo la direzione e affrontiamo l’ultima salita fino al ➓ Passo Lusia (2056 m), scendiamo con prudenza (direzione Bellamonte n. 660) fino alla ⓫ baita Ciamp de le strie, risaliamo 200 metri e alla prima deviazione giriamo a sinistra, scendiamo con cautela fino alla strada asfaltata, dove proseguiamo (tour n. 232) per ⓬ Bellamonte, percorriamo in discesa la strada del Passo Rolle, subito dopo ⓭ l’albergo Zaluna, giriamo a sinistra (strada secondaria), passiamo il campeggio Valle Verde e costeggiando il fiume Travignolo (sterrato) arriviamo al ⓮ ponte Travignolo di Predazzo, svoltiamo a destra e seguiamo la segnaletica della ciclabile per Moena, prima di arrivare in paese percorriamo un breve tratto sulla ⓯ strada statale SS 48, giunti al ⓰ pont de mur (1165 m), giriamo a destra e proseguiamo fino al punto di partenza.

Inizio dell'itinerario

Moena, 1200 m

Arrivo dell'itinerario

Moena, 1200 m

Parcheggio

Moena

Trasporto pubblico

Arrivo

Autostrada del Brennero A 22, uscita Egna-Ora, SS 48 per il Passo San Lugano, da Cavalese sulla SP 232 fino a Moena. Da Bolzano per la Val d’Ega, SS 241, Passo Carezza, Moena.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Mangiare & Bere

Cultura

Alla Homepage