I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

GIRO DEL LAGO DI GARDA – 3a TAPPA

Alto-Garda Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour GIRO DEL LAGO DI GARDA – 3a TAPPA

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    8:30 h
  • Distanza
    61.2km
  • Dislivello
    2130 m
  • Dislivello
    1000 m
  • Altitudine Max
    1617 m
Per questa tappa regina del giro del Benaco è necessario far ricorso a molte riserve. Anche se il tracciato si sviluppa prevalentemente su strade asfaltate, resta il fatto che vanno superati ben 2350 m di dislivello, il che non è poco.

Itinerario

La lunga via di ascesa ha inizio al porto di ➊ Garda (70 m). Lungo la via della Madrina – strada asfaltata – passando per Albisano andiamo fino a ➋ San Zeno di Montagna (575 m). Prima della chiesa svoltiamo a destra proseguendo sulla ripida strada in direzione Lumini. Sempre salendo arriviamo al valico di ➌ Sperane (725 m) da cui, in moderata pendenza, scendiamo al paesino di ➍ Lumini (695 m). Stando sulla destra seguiamo la stretta strada in direzione di Prada, fino all’incrocio davanti ➎ all’Hotel Castagneto. Proseguiamo verso Prada, pas- siamo per ➏ l’Albergo Capriolo e raggiungiamo il bivio prima del ➐ Ristorante tipico Al Cacciatore. Percorrendo la stretta strada di montagna sulla destra (segnavia Rif. Fiori del Baldo) arriviamo, dopo 4,5 km, al parcheggio ➑ Le Due Pozze (1282 m). Prima del parcheg- gio andiamo a destra sulla forestale percorrendola (tratti ripidi) fino alla ➒ Malga Colonei di Caprino. Qui il percorso passa sul versante ovest del Monte Baldo. Traversiamo la Cresta di Naole in direzione nord fino alla ➓ Malga Valfredda (1331 m). Scendiamo lungo la strada tortuosa fino alla ⓫ Malga Agritur Ime (1128 m). Subito dopo l’Agritur andiamo a sinistra al cimitero militare ⓬ Sacrario del Baldo. Ora risaliamo la montagna per raggiungere la località ⓭ Il Castello e da qui proseguiamo fino a quando sbocchiamo nella Strada del Monte Baldo. Dal ⓮ Ristorante Al Cacciatore seguiamo a sinistra la strada maestra fino al ⓯ Rifugio Novezzina (1235 m), poi alla ⓰ Malga Novezza (1425 m) e alla ⓱ Malga Pra Alpesina (1467 m). Sempre proseguendo in direzione nord arriviamo al valico del ⓲ Rifugio Bocca di Navene (1424 m) e, in un ultimo strappo, al punto più elevato di questa tappa, il ⓳ Rifugio Graziani (1650 m). Nella discesa finale passiamo per ⓴ San Valentino (1314 m) arrivando infine alla sospirata meta odierna, •• San Giacomo (1200 m). 

Inizio dell'itinerario

Garda, 70 m

Arrivo dell'itinerario

San Giacomo, 1200 m (Brentonico)

Specificazione

Asfalto 91%
Strada forestale 7%
Pista ciclabile 2%

La strada forestale che dal parcheggio Le Due Pozze porta alla Malga Colonei di Caprino lungo le corte rampe certamente costringerà a scendere di sella. Qui vale la pena memorizzare per l’ultima volta l’immagine del lago dato che poi, coperto dal massiccio del Monte Baldo, non lo si vedrà più fino a Nago. Nei mesi estivi svariate malghe e punti di ristoro invitano alla sosta; in alcuni è anche possibile pernottare.
Variante consigliata: da Garda si può salire a Prada col servizio navetta Bus & Bike (fermata Ristorante Al Cacciatore). Si guadagnano così i primi 18 km e 900 m di dislivello. 

Parcheggio

Riva

Trasporto pubblico

Arrivo

Autobrennero A22, uscita Trento nord, Valle d. Sarca, Riva del Garda
Autobrennero A22, uscita Rovereto sud, Mori, Torbole, Riva del Garda 

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Tab per le foto e le valutazioni

  • Dummy Avatar

    andreas albrecht

    Leider ist der GPS-Track sehr fehlerhaft. Der Track soll eine Länge von 82753 km haben, wenn man ihn zum Beispiel in MapSource öffnet. Auf der Karte sind extreme Ausreißer zu sehen.

Alla Homepage