I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Giro del Lago di Carezza

Nova Levante Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Giro del Lago di Carezza

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:30 h
  • Distanza
    37.4km
  • Dislivello
    950 m
  • Dislivello
    950 m
  • Altitudine Max
    1774 m
È ritenuto uno dei più belli dell’arco alpino, il Lago di Carezza, a cui fanno da sfondo le cime del Latemar e del Catinaccio. Il giro del lago andrebbe fatto o al mattino presto o nel tardo pomeriggio perché solo nelle ore mattutine e di sera si può godere lo specchio d’acqua in relativa solitudine.

Itinerario


E allora l’atmosfera si fa quasi intima. Il maestoso Latemar si specchia nel laghetto smeraldino, nel bosco si raccolgono gli uccelli e l’altitudine alpina del luogo dona piacevole frescura alle accaldate gambe del biker, ben messe sotto pressione. Certo, la Val d’Ega è percorsa da una estesa rete di forestali e sentieri escursionistici; ma i numerosi single trail sono tosti. Non scordarsi assolutamente a casa la macchina fotografica! Con tutti i motivi che si presentano a ripetizione lungo il percorso poi ci si pentirebbe certo di non averla con sé. È parimenti consigliabile far tappa in uno dei molti curati punti di ristoro (malghe, alberghi, ecc.) lungo il tragitto, che in genere offrono una bella vista panoramica sul Catinaccio e dintorni.

Descrizione itinerario
Partiamo dall’Albergo Lärchenwald ➊ 1290 m e saliamo su strada asfaltata fino al Waldpeter ➋, proseguiamo lungo la via N. 1, bella strada forestale fino alla Fossa del Lupo ➌ 1490 m. Qui andiamo a sinistra in leggera salita, passiamo per il Maso Schiller ➍ 1550 m e, sempre in moderata pendenza, raggiungiamo il Passo Nigra ➎ 1680 m. Da qui proseguiamo a destra, su una bella strada panoramica passiamo davanti a Malga Frommer ➏ 1740 m e arriviamo fino all’incrocio poco sotto il Passo Costalunga, ➐. Scendiamo a destra lungo la strada provinciale N. 241 fino al Lago di Carezza, avvolto da leggende ➑, 1550 m, costeggiamo lo specchio d’acqua e ci portiamo a sinistra sul pianeggiante Sentiero Tempel (N. 8, attenzione agli escursionisti!); dopo il Maso Geiger scendiamo in forte pendenza a Nova Levante, andiamo al centro del paese e al bivio ➒ 1150 m andiamo a sinistra alla Pensione Erna ➓ 1300 m. Ora risaliamo a destra in ripida pendenza il Vicolo Samer e proseguiamo lungo il tecnicamente impegnativo sentiero “Taufenweg“ (breve passaggio con bici a spinta); gli ultimi chilometri fino all’albergo Lärchenwald li percorriamo lasciando scorrere la bici.

Inizio dell'itinerario

S. Valentino in Campo di Sopra, Albergo Lärchenwald, 1290 m

Arrivo dell'itinerario

S. Valentino in Campo di Sopra, Albergo Lärchenwald, 1290 m

Parcheggio

Trasporto pubblico

Arrivo

Autostrada A22 del Brennero, uscita Bolzano Nord, Val d’Ega, S. Valentino in C. di Sopra

Fonte

It.52
Autore: Mauro Tumler

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Mangiare & Bere

Natura

Cultura

Alla Homepage