I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Garda - Prada

Alto-Garda Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Garda - Prada

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    2:30 h
  • Distanza
    20.8km
  • Dislivello
    160 m
  • Dislivello
    1010 m
  • Altitudine Max
    925 m
Già da anni, da fine giugno a inizio settembre, viene offerto il servizio trasporto bici “Bus & Bike“, che quasi quotidianamente interessa località dell‘entroterra gardesano e della zona sud del Monte Baldo.

Itinerario

Da Garda (Stazione Autocorriere) si va in pullman fino a Prada, alla fermata presso il Ristorante Al Cacciatore (il trasporto bici viene effettuato solo nei mesi estivi, consultare gli orari!). Dal ➊ Ristorante Al Cacciatore (925 m) andiamo in direzione Prada fino alla ➋ Osteria La Palazzina. Scendiamo a sinistra alla stessa, seguendo poi la strada fino alla chiesa di ➌ S. Bartolomeo (937 m). In ripida pendenza continuiamo a scendere a valle seguendo la segnaletica “Ponte del diavolo“. Costeggiamo il muro di confine (spesso segnavia rosso-gialli) fino alla ➍ Tenuta Cervi. Da qui  scendiamo a sinistra lungo la strada asfaltata fino a ➎ Ponte del Diavolo (630 m). Seguiamo la strada fino alla ➏ SP9; poi proseguiamo a sinistra in direzione di ➐ S. Zeno (575 m). Poco prima della chiesa incontriamo uno dei pochi cartelli segnaletici (Bus & Bike) che dovrebbero contrassegnare il percorso. Prendiamo a destra (cartello Cà Schena) e subito alla prima biforcazione seguiamo verso valle la via Macchi. Lungo la discesa ci vuole prudenza, all’inizio è asfaltata, poi cementata ed estremamente ripida (attenzione al surriscaldamento dei freni!). Tenendoci a destra (direzione Crero n. 39) raggiungiamo la chiesetta di ➑ San Siro (216 m). Da qui proseguiamo lungo la strada lastricata fino alla piccola località di ➒ Crero (207 m). Al primo albergo a sinistra saliamo verso monte, seguendo la segnaletica Albisano/Punta S. Vigilio (breve passaggio a spinta). Lungo alcuni single track e sentieri boschivi, dopo una breve controsalita raggiungiamo la ➓ strada per Albisano. Proseguiamo a destra

in direzione del paese fino alla ⓫ via Giuseppe Verdi. Ora scendiamo a destra; al primo incrocio ci teniamo a sinistra e, vicino ad un vistoso portone in ferro, entriamo nello sdrucciolevole single track. Sempre viaggiando verso valle incontriamo una casa isolata; l’oltrepassiamo e andiamo poi a destra alla località di ⓬ Coi. All’ingresso del paese ci teniamo a destra, fino alla ⓭ cappella. Svoltiamo a sinistra, pedalando fino alla strada per Albisano ⓮, la SP32A. Da qui seguiamo la segnaletica “Bus & Bike“ fino al primo tornante con ⓯ l’impianto elettrico di trasformazione. Svoltiamo in via Bellini e, procedendo alti sopra il lago, raggiungiamo un successivo ⓰ impianto di trasformazione. Dopo un breve passaggio a spinta seguiamo il cartello indicatore “Garda n. 3“. La discesa sbocca direttamente nella ⓱ Gardesana, lungo cui percorriamo gli ultimi 2 km che ci separano da ⓲ Garda. 

Inizio dell'itinerario

Garda, 70 m

Arrivo dell'itinerario

Garda, 70 m

Specificazione

Asafalto 60%
Strada forestale 14%
Singletrail 16%
Bosco/prato 8%
Bici a spinta 8%
A prima vista i dati di riferimento di questo tour possono trarre in inganno: comoda salita in autobus, 21 km, 1090 m di dislivello in discesa, niente male...Dalla chiesa di S. Bartolomeo subito all’inizio un ripido, gradinato single track porta in direzione fondovalle. E qui una forcella ammortizzata con sufficiente corsa delle sospensioni e dischi dei freni di grandi dimensioni servono solo in parte. Un’eccellente tecnica ciclistica accoppiata a una certa forza accrescono di molto il divertimento in quest’avventura. Come spesso succede da queste parti i tratti più ripidi delle strade di montagna sono cementati e pendenze del 20% e più possono considerarsi uno standard. Sul tortuoso tracciato si cercherà invano della segnaletica; conviene seguire il localizzatore GPS. 

Parcheggio

Garda

Trasporto pubblico

Arrivo

Autobrennero A22, uscita Rovereto sud, Gardesana Orientale, Torri del Benaco, Garda
Autobrennero A22, uscita Affi, Costermano, Garda 

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Tab per le foto e le valutazioni

Alla Homepage