I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Da Dobbiaco al Lago di Misurina

Dobbiaco Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Da Dobbiaco al Lago di Misurina

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:00 h
  • Distanza
    58.8km
  • Dislivello
    1370 m
  • Dislivello
    1370 m
  • Altitudine Max
    2223 m
Lo scenario alpino in cui si svolge questo tour parla da sé: Lago di Dobbiaco, Lago di Landro, Tre Cime, Lago di Misurina con vista sul Gruppo del Sorapiss e Cortina, la perla delle Dolomiti, contornata dalle Tofane e dal Gruppo del Cristallo.

Itinerario


Anche se certe cime si vedono solo di sfuggita, la bellezza paesaggistica richiede al fisico il suo tributo. Certo, il percorso si snoda per ca. 34 km sul tracciato della vecchia linea ferroviaria Dobbiaco–cortina–calalzo, trasformata in bella ciclopista; ma il ”resto“ è tosto in molte parti. Per questo è ampiamente giustificato l’uso della seggiovia del cristallo (esercizio estivo: da metà giugno a metà settembre), che consente di risparmiare parecchi metri di dislivello ed energia, che servirà poi per la discesa in Val Padeón. Il fondo con ghiaia grossolana, solcato da profonde fenditure di scolo dell’acqua piovana e un downhill estremamente ripido negli ultimi chilometri verso ospitale richiedono una buona tecnica ciclistica e freni resistenti.

Descrizione percorso
Dalla ➊ stazione ferroviaria di Dobbiaco (1220 m) prendiamo la pista ciclabile Dobbiaco–Cortina, ben segnalata, che porta in Val di landro; costeggiamo il ➋ lago di Dobbiaco (1280 m) e proseguiamo in leggera salita fino al ➌ lago di landro (1403 m). al di sopra di ➍ carbonin bivio per il lago di misurina; seguia- mo la strada verso monte per 6 km attraverso la Val Popéna, fino al ➎ lago di misurina (1750 m). arrivati al lago andiamo verso sinistra all’Hotel ➏ miralago e, lungo la riva, fine alla fine dello specchio d’acqua. Qui seguiamo la segnaletica per il col de Var- da, dopo 100 m prendiamo la forestale a destra uscendo verso valle fino allo sbocco nella ➐ SS 48; proseguiamo la discesa fino al successivo ➑ incrocio. Da qui saliamo in moderata pendenza in direzione di cortina fino al ➒ Passo tre croci (1800 m). Proseguiamo in discesa lungo la strada del passo fino alla staz. a valle della ➓ Seggiovia cristallo (1698 m), da dove saliamo in quota con l’impianto a fune. Dal ⓫ rif. Son forca (2216 m) scendiamo per la ripida Val Padeón (attenzione, fondo sterrato grossolano!!!), al ⓬ ponte di legno restiamo a destra, percorrendo poi l’ultima ripidissima discesa che ci porta a ⓭ ospitale (1480 m). Da qui proseguiamo in moderata salita lungo la ciclopista verso Dobbiaco fino al ⓮ Passo di cima banche (1530 m) da cui, in lieve discesa, torniamo al punto di partenza, a Dobbiaco.

Inizio dell'itinerario

Dobbiaco, 1220 m

Arrivo dell'itinerario

Dobbiaco, 1220 m

Parcheggio

A Dobbiaco

Trasporto pubblico

Arrivo in treno fino alla stazione di Dobbiaco.

Arrivo

Percorrere la val Pusteria fino a Dobbiaco.

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Natura

Cultura

Alla Homepage