I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Cisano - I Vigneti

Alto-Garda
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Cisano - I Vigneti

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    2:00 h
  • Distanza
    19.6km
  • Dislivello
    120 m
  • Dislivello
    120 m
  • Altitudine Max
    164 m
Questa facile escursione circolare a misura di famiglia si compie in senso orario. Il tragitto è tutto perfettamente segnalato, per cui “sbagliar strada“ è quasi impossibile.

Itinerario

Dalla chiesa di ➊ Cisano (70 m) iniziamo a pedalare sulla strada maestra in direzione sud e, al primo incrocio, svoltiamo subito a sinistra, seguendo poi il primo cartello segnavia. Sul percorso ben segnalato raggiungiamo la ➋ SP31, l’attraversiamo e proseguiamo lungo la Strada Villa fino alla omonima ➌ località (165) m. Ora andiamo fino alla strada principale ➍, la SP31, l’oltrepassiamo e imbocchiamo sulla destra la strada laterale. A ➎ Calmasino (153 m) proseguiamo fino a ➏ piazza Risorgimento ed imbocchiamo via Concordia. Sempre seguendo i cartelli indicatori raggiungiamo ➐ l’Agritur Il Grappolo (170 m, punto più elevato di questo tour). Pedalando su comode strade secondarie, in parte sterrate, arriviamo alla località di ➑ Montioni. Da qui a sinistra andiamo alla strada statale, attraversiamo il ➒ sottopasso e seguiamo poi sulla destra le indicazioni fino a ➓ Palù. Poco dopo raggiungiamo nuovamente la strada statale, passiamo sul ⓫ cavalcavia e, lungo tranquille stra- de secondarie, ci portiamo alla ⓬ SP31B. Proseguiamo dritto fino alla località di ⓭ Valesana e, in direzione nord, seguiamo il tracciato segnalato. Dopo 3,5 km raggiungiamo, a poca distanza dal punto di partenza, il ⓮ parcheggio a Cisano.

Itinerario MTB con segnaletica I Vigneti 

Inizio dell'itinerario

Cisano, 70 m

Arrivo dell'itinerario

Cisano, 70 m

Specificazione

Asfalto 76%
Strada forestale 22%
Singletrail 2%
In questa zona la stagione migliore per le escursioni in mtb non è l’estate: quelle ideali sono la primavera e l’autunno. D’autunno le giornate sono sì un po’ più corte, ma piacevolmente fresche. In questo periodo i contadini iniziano a raccogliere l’uva e le olive sui dolci declivi della zona. Quello olivicolo-oleario è tra i settori economicamenti rilevanti dell’area del Garda. Complessivamente gli olivicultori del Garda producono l‘1% di tutto l’olio di oliva italiano; si tratta di una quantità modesta ma di altissima qualità, riconosciuta ben oltre i confini nazionali.

Nota: vale la pena visitare il Museo dell’Olio d’Oliva direttamen- te sulla strada maestra (parcheggi limitati) 

Parcheggio

Cisano

Trasporto pubblico

Arrivo

Autobrennero A22, uscita Rovereto sud, Gardesana Orientale, Garda, Bardolino, Cisano
Autobrennero A22, uscita Affi, Cisano 

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Tab per le foto e le valutazioni