I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Baita Laurin

Castelrotto - Alpe di Siusi Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Baita Laurin

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    3:00 h
  • Distanza
    30.2km
  • Dislivello
    1180 m
  • Dislivello
    1180 m
  • Altitudine Max
    2018 m
Itinerario in Mountain Bike sull'Alpe di Siusi con vista panoramica sulle Dolomiti

Itinerario


Itinerario messo a disposizione da Val Gardena Marketing

L'itinerario comincia in centro a Castelrotto, proprio di fronte alla Torre della Chiesa. Per fare un po’ di riscaldamento è necessario seguire per alcuni chilometri una strada secondaria poco trafficata che porta a Tiosels. Poco dopo Tiosels ci si immette sulla strada principale che porta in Val Gardena per circa 5 chilometri. Qui purtroppo non c’è alternativa alla strada principale. Da Passo Pinei si va un po’ in discesa, seguendo poi una strada secondaria che porta a Bulla. La Galleria costruita da poco permette di seguire la strada asfaltata, invece dell’antica strada sterrata, che all’altezza di Bulla s’imette di nuovo sulla strada.
Ora si va un po’ più in salita, ma sempre piacevole da fare, si passa da Monte Piz e si arriva all’Alpe di Siusi. Per un breve tratto si segue la strada che porta a Compaccio, ma poi ci si immette sulla variante sterrata e si passa davanti al Hotel Steger – Dellai., direzione Panorama. In questo tratto si sono i Denti di Terrarossa/Rosszähne a farla (quasi) da padrone, che sono il collegamento del Catinaccio/Rosengarten a sud, e dello Sciliar/Schlern.
Davanti all’albergo Panorama è già passato l’ Uphill-Marathon. Oltre 17 chilometri di tracciato con 1.100 metri di dislivello. tutto in salita. Qui ci sono tre bellissime possibilità di ristoro per la gioia dei biker che necessitano di una meritata pausa. L’albergo Panorama con le sue vedute a 360°, l’amena Baita Laurin, dal quale godrete di una splendida vista sul massiccio dello Sciliar /Schlern, oppure la Baita Spitzbühel, che troneggia come un’ aquila reale sulla valle e dal quale lo Sciliar/Schlern appare a tocco di mano.
Qui è’ necessario riposarsi e rifocillarsi, poiché a partire dal parcheggio Spitzbühel il tour cambia decisamente il proprio carattere. Se fino ad ora era richiesta una buona condizione, ora sono gli esperti della tecnica di guida a trovare pane per i propri denti. Il trail direzione Gstatsch è stretto, tecnico, in parte un’antica strada per i carri. Attenzione in caso di tempo avverso o in seguito a pioggia, questo tratto è molto scivoloso. 

Variante

1. Discesa più semplice. Coloro che ritengono che i trail della discesa siano troppo ripidi possono „uscire“ ai punti di via 43, 45 oppure 48 e scendere per la strada dell’Alpe di Siusi. In tutti i casi all’altezza di San Valentino, al punto di via 68 nel tour sopra descritto.

2. Tour più semplice. Il tour può essere ridotto. E’ sufficiente, al punto di Via nr. 21, proseguire dritti in direzione di Compaccio. Poco al di sotto si arriva al parcheggio Spitzbühel (punto di via 41) dove ci si immette nel tour sopra descritto. Ma non vi potrete godere alcune tra le vedute più belle dell’Alpe di Siusi.

3. Tour più lungo: Il tour può essere allungato a piacere all’altezza dell’Alpe di Siusi. Possibilità 1. Dopo la salita, all’altezza del punto di via nr. 20 non svoltare sulla destra in direzione di Compaccio, ma sulla sinistra in direzione di Saltria. Di lì passare dall’albergo Tirler e la Baita Rosa Alpina in direzione dell’albergo Panorama. All’altezza del punto di via 25 ci si immette poco prima dell’albergo nel tour sopra descritto.

Inizio dell'itinerario

Associazione turistica di Castelrotto

Arrivo dell'itinerario

Associazione turistica di Castelrotto

Parcheggio

In tutte le località vi sono vari parcheggi e garage sotterranei. I parcheggi segnati in blu sono a pagamento. Il ticket per il parcheggio dev’essere ritirato presso i distributori automatici. Tutti gli altri parcheggi sono gratuiti.

Trasporto pubblico

Arrivo

Se si arriva da nord:
Uscita A 22 a Chiusa - Alpe di Siusi, prendere la SS 12 fino a Ponte Gardena, direzione Alpe di Siusi.
Se si arriva da sud:
Uscita A 22 Bolzano Nord, SS 12 fino a Prato all’Isarco, direzione Alpe di Siusi. 

Fonte

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

  • Dummy Avatar

    Doris Gasslitter

    Lt. Karte geht es von Seis über St. Valentin zurück nach Kastelruth und nicht über St. Konstantin. Bitte in der Beschreibung im letzten Absatz ändern. Das könnte bei einem nicht Ortskundigen für Verwirrung sorgen.

Dove dormire

Mangiare & Bere

Natura

Cultura

Alla Homepage