I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Attorno al Sassolungo

Selva di Val Gardena Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Attorno al Sassolungo

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    7:00 h
  • Distanza
    43.2km
  • Dislivello
    1720 m
  • Dislivello
    1720 m
  • Altitudine Max
    2215 m
Uno dei massicci più noti delle Dolomiti è di certo quello del Sassolungo. La veduta panoramica che abbraccia il Sassolungo con i suoi 3181 m di altitudine, il Massiccio del Sella a est e il Catinaccio a sudovest s’imprime letteralmente nella memoria.

Itinerario


Nessuna meraviglia che questo itinerario sia un “must“ per i biker dolomitici. Temprati a ogni fatica e capaci di percorrere con tecnica sopraffina i single trails? Allora nulla impedirà di godere appieno questo giro che presenta ben 1600 m di dislivello.

Descrizione itinerario
➊ partiamo dal campo sportivo di Selva Gardena e procediamo sulla strada che porta al Passo Gardena fino alla stazione a valle della Funivia Piz Sella ➋ 1800 m. Da qui prendiamo la ripida strada sterrata (N. 657) che sale a Malga del Sella ➌ 2110 m, andiamo avanti in direzione del Passo Sella fino al Rifugio omonimo ➍ 2170 m e da qui (impegnativo single trail) raggiungiamo il vicino Rif. Valentini ➎ 2220 m. Quindi prima discesa del tour verso la Baita Crepes del Sella ➏ fino alla strada asfaltata; proseguiamo per l’Albergo Lupo Bianco e, dopo ca. 100 m, svoltiamo a gomito a destra ➐ sul trail N. 655, su cui scendiamo fino a Canazei. Attraversiamo il paese fino alla piscina coperta “Dolaonda“ ➑ 1440 m, proseguiamo sulla ciclabile fino alla staz. a valle della Funvia Col Rodella ➒ 1410 m, attraversiamo Campitello di Fassa, seguiamo la segnaletica del percorso per MTB N. 210/211 che si snoda in Val Duron, superiamo la ripida forestale che porta alla Baita Freines ➓ 1610 m e al Rifugio Micheluzzi ⓫ 1860 m. Ora percorriamo ancora qualche chilometro in moderata salita lungo la pittoresca Val Duron, passiamo davanti alla Baita Lino Brach ⓬ e affrontiamo l’ultima erta fino al Passo di Duron ⓭ 2200 m. Da qui scendiamo fino all’incrocio presso la Chiesetta Dialer ⓮; ora andiamo a destra percorrendo il bel sentiero panoramico N. 7 in direzione del Rif. Zallinger; a Malga Tomaseth ci aspetta una breve discesa e al bivio ⓯ saliamo a destra fino al Rif. Zallinger ⓰ 2050 m. Ancora 50 m di dislivello e siamo alla sella; poi scendiamo a valle lungo la forestale un po’ sconnessa N. 531 fino al bivio con fermata dell’autobus ⓱ 1820 m. Poi andiamo a destra verso valle in direzione di Ortisei lungo la via N. 30 fino a Monte Pana ⓲ 1630 m, scendiamo a sinistra in direzione di Selva Gardena lungo il trail N. 30, attraversiamo la Via Monte Pana ⓳ e andiamo avanti sul trail fino alla Casa delle Associazioni di Selva ⓴ 1550 m. Costeggiamo il torrente verso monte fino al ponte ••, lo attraversiamo, proseguiamo sulla strada del Passo Gardena per ca. 300 m, andiamo brevemente a sinistra in direzione Dantercepies e, svoltati a destra sulla ciclabile ••, torniamo al punto di partenza, a Selva Gardena.

Inizio dell'itinerario

Selva Gardena, 1600 m

Arrivo dell'itinerario

Selva Gardena, 1600 m

Parcheggio

Parcheggio al centro del luogo

Trasporto pubblico

Arrivo

A) Autostrada A22 del Brennero, uscita Chiusa, Pontives, Ortisei
B) Autostrada A22 del Brennero, uscita Bolzano Nord, Ponte Gardena, Ortisei
C) Val Badia, Passo Gardena, Ortisei

Fonte

It.52
Autore: Mauro Tumler

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Mangiare & Bere

Natura

Alla Homepage