I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Alle sorgenti del Piave

Comelico-Sappada Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Alle sorgenti del Piave

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    5:30 h
  • Distanza
    42.7km
  • Dislivello
    1250 m
  • Dislivello
    1250 m
  • Altitudine Max
    2166 m
I primi 13 km di questo tour, difficile ma vario, si percorrono sulla trafficata strada fino a Cima Sappada. In alternativa questo tratto lo si può anche fare a bordo dell’autobus di linea. Fino al parcheggio di Sesis le strette strade secondarie sono asfaltate e in parte molto ripide. È un bene, così si scaldano i muscoli, perché gli ultimi 300 m di dislivello fino al Rif. Calvi presentano una pendenza fino al 23 %, oltre a qualche tosto passaggio con bici a spinta.

Itinerario


Arrivati in cima lo stupendo paesaggio va considerato come ricompensa alla fatica; fermiamoci ad ammirarlo concedendo ai polpacci un po’ di tregua. Prima del Passo roccolo il fondo si fa molto bagnato e sdrucciolevole! Il single trail tecnicamente assai impegnativo fino alla casera Sesis è ripido, stretto, con fondo grossolano e quindi apprezzabile solo da biker ad alto livello tecnico. Il tracciato diviene più gradevole solo nella discesa su strada asfaltata attraverso la Val Visdende, fino allo sbocco nella Sr 355. Da notare che la Val Visdende costituisce una delle “isole linguistiche” del Veneto, in cui si parla un antico dialetto tedesco. ai piedi del monte Peralba a 2000 m, si trovano le sorgenti del Piave, fiume che sfocia nell’adriatico vicino Jesolo dopo 220 km.

Descrizione percorso
Punto di partenza a ➊ campolongo di cadore (940 m); a poca distanza dalla chiesa ci sono dei posti macchina disponibili. attraversiamo il ponte sul fiume Piave e, a destra del corso d’acqua, proseguiamo verso l’interno della valle fino allo sbocco nella ➋ Sr 355. Su questa strada regionale, in moderata salita, andiamo fino a ➌ Sappada (1220 m) e ➍ cima Sappada (1290 m). alla chiesetta svoltiamo a sinistra entrando in Val di Sesis, seguiamo le indicazioni per il rif. P.f. calvi, pedaliamo in forte salita, passiamo per il ➎ rif. Piani del cristo (1410 m) e il ➏ rifugio del rododendro (1460 m) e raggiungiamo il parcheggio di ➐ Sesis (1815 m). ora dobbiamo superare l’erta strada (qualche breve passaggio a piedi) che ci porta al punto più elevato, il ➑ rif. calvi (2164 m). torniamo sulla via dell’andata fino al parcheggio, subito dopo lo stesso andiamo a sinistra seguendo il segnavia n. 136 fino al➒ Passo del roccolo (1815 m); da qui scendiamo alla ➓ casera Sesis (1435 m) lungo l’impegnativo single trail. Sulla forestale proseguiamo fino all’albergo ⓫ Da Plenta, andiamo avanti verso valle su strada asfaltata fino allo sbocco sulla ⓬ Sr 355 e poi, verso destra, torniamo a campolongo lungo la via dell’andata.

Inizio dell'itinerario

Campolongo di Cadore, 940 m

Arrivo dell'itinerario

Campolongo di Cadore, 940 m

Parcheggio

Campolongo di Cadore

Trasporto pubblico

Arrivo

A) Passo Monte Croce Comelico, S. Stefano di Cadore, Campolongo
B) belluno SS 51, Pieve di Cadore, S. Stefano di Cadore, Campolongo

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Mangiare & Bere

Natura

Cultura

Alla Homepage