I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Alla Malga Guazza

Ultimo
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Alla Malga Guazza

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    2:30 h
  • Distanza
    20.9km
  • Dislivello
    990 m
  • Dislivello
    990 m
  • Altitudine Max
    2106 m
Itinerario MTB appagante che conduce sulla malga Guazze, l'area sciistica ed escursionistica in Val d'Ultimo. Trails impegnativi compresi.

Itinerario


Punto di partenza è la stazione a valle della cainovia Schwemmalm. Pedalare per ca. 1 km sulla strada asfaltata, poi girare a sinistra e sulla strada asfaltata per ca. 4,3 km fino alla vecchia stazione a valle/Alpinhotel Folkomai. Dietro la casa il sentiero prosegue brevemente lungo la pista da sci e poi a sinistra sul sentiero forestale in direzione di St. Moritz. Da St. Moritz per ca. 1 km sulla strada asfaltata e poi a destra sulla strada in direzione di Schwemmalm – ca. 1,5 km sulla strada asfaltata, poi forestale. Arrivati sulla malga Guazza-Schwemmalm ci sono 2 possibilità di sosta, la Außere Schwemmalm 2.145 m e ca. 5 min dopo la Innere Schwemmalm 2.093 m. Si ritorna sul sentiero nr. 13, scendere fino alla strada forestale, poi proseguire fino ai primi masi, e poi seguire semplicemente la marcatura nr. 12 fino alla strada asfaltata. Sulla strada brevemente a destra, poi deviare a sinsitra e in discesa lingo la strada fino al punto di partenza. 

Inizio dell'itinerario

Kuppelwies, stazione a valle della cabinovia Schwemmalm

Arrivo dell'itinerario

Kuppelwies, stazione a valle della cabinovia Schwemmalm

Parcheggio

Kuppelwies, stazione a valle della cabinovia Schwemmalm

Trasporto pubblico

Arrivo

Sulla MEBO fino a Lana. Prendere l'uscita e in Val d'Ultimo attraverso San Pancrazio fino a Kuppelwies. 

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Horst Gamper

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Natura

Cultura

Alla Homepage