I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Alla Malga Ciapela

Civetta Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Alla Malga Ciapela

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    3:00 h
  • Distanza
    27.4km
  • Dislivello
    570 m
  • Dislivello
    570 m
  • Altitudine Max
    1496 m
La Malga Ciapela si raggiunge passando per la Gola dei Serrai di Sottoguda. La gola è percorsa da una strada asfaltata, delimitata ai lati da pareti rocciose alte oltre cento metri. 13 ponti scavalcano il Torrente Pettorina, offrendo un eccezionale spettacolo naturale.

Itinerario


Fino a Caprile il percorso si snoda sulla sinistra orografica del torrente cordevole. L’attraversamento della Val Pettorina si effettua su strade forestali, brevi single trail e strade secondarie poco trafficate. Nei mesi estivi un trenino turistico collega la località di Sottoguda con Malga Ciapela. Nell’attraversamento della gola al di sopra di Sottoguda, bisogna fare attenzione quando si passa sullo stretto ponte di legno. Come chicca per i tecnicamente più dotati c’è lo strettissimo single trail attraverso l’ombroso faggeto. La regina delle Dolomiti: la Marmolada fa onore al suo nome già da lontano. La sua rimarchevole cima ricoperta di ghiaccio, che tocca i 3343 m di altitudine, non passa certo inosservata. Nei giorni più tersi lo sguardo di lassù può arrivare fino a Venezia. La Malga Ciapela, meta intermedia di questo tour, giace direttamente ai piedi della Marmolada.

Descrizione percorso
Partiamo dallo stadio del ghiaccio di ➊ alleghe (1000 m, ampio parcheggio). Percorriamo la strada lungolago fino a ➋ masarè. Passiamo sul ponte e, sull’altra sponda, procediamo verso l’interno della valle. Alla fine del lago ci teniamo a destra, andiamo avanti fino al ➌ crocevia e poi giriamo a destra proseguendo sul percorso civetta Superbike fino alla località di ➍ le grazie. Continuiamo sul percorso ciclabile fino al ➎ ponte di caprile, imbocchiamo la forestale verso sinistra e saliamo alle frazioni di ➏ Sorarù (1070 m) e ➐ col di rocca (1180 m). Attraversiamo il paese e, al primo incrocio, stiamo a sinistra risalendo la valle fino alla ➑ strada provinciale per Passo fedaia, scendiamo brevemente lungo la strada e raggiungiamo la frazione di Sottoguda. L’attraversamento della gola dei Serrai è a pagamento; alla fine della gola raggiungiamo il punto di ritorno di questo tour: ➒ malga ciapela (1435 m, punto di ristoro). Torniamo lungo la strada provinciale (SP 641) scendendo per ca. 1 km, poi imbocchiamo la forestale a sinistra; più a valle arriviamo a un breve passaggio esposto sopra una gola (seguire il segnavia ru de Zaton/Sottoguda). Un tosto single trail ci riporta alla località di Sottoguda; da qui ripercorriamo la via dell’andata viaggiando verso valle fino al ➓ ponte prima di alleghe, lo attraversiamo e torniamo al punto di partenza lungo la strada.

Inizio dell'itinerario

Alleghe, 1000 m

Arrivo dell'itinerario

Alleghe, 1000 m

Specificazione

I biker in ogni caso possono percorre la Gola dei Serrai di Sottoguda solo verso monte, pagando inoltre 2 Euro di pedaggio (situaz. 2014). Il tracciato conviene percorrerlo in senso orario, iniziando il tour con il giro del Lago di Alleghe.

Parcheggio

Alleghe, 1000 m

Trasporto pubblico

Arrivo

A) Val di Fassa, Passo Fedaia, Alleghe
B) Belluno, Agordo, Alleghe

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Tab per le foto e le valutazioni

Natura

Cultura

Alla Homepage