I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Al Rifugio Monte Piemp

Alto-Garda Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Al Rifugio Monte Piemp

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    3:30 h
  • Distanza
    22.0km
  • Dislivello
    730 m
  • Dislivello
    730 m
  • Altitudine Max
    1215 m
L’altopiano di Tignale fa parte ancora del Parco Regionale Alto Garda Bresciano, sul lato occidentale del Lago di Garda. Situato lontano dalla confusione del lago, con i suoi ca. 600 m s.l.m. è il punto di partenza ideale per molti itinerari in mtb. Innumerevoli strade militari, sentieri e vie forestali attraversano le montagne di questa zona ricca di fitti boschi.

Itinerario

Dal Centro Sportivo (piccolo parcheggio) nella frazione di
➊ Gardola (580 m) andiamo subito in salita fino alla località di
➋ Olzano (647 m). Seguiamo la strada asfaltata di montagna (segnavia n. 253/Piemp) fino al ➌ Rif. Cima Piemp (1160 m). Subito sotto il rifugio a destra, in direzione ovest, imbocchiamo la forestale (segnavia n. 261). Pedaliamo sul bel sentiero in parte pianeggiante fino alla ➍ piazzola d’atterraggio per elicotteri e poi in modesta salita procediamo fino al ➎ Passo d’Ere (1131 m). Scendiamo per le ripide serpentine in direzione fondovalle fino alla ➏ Bocca del Paolone (953 m). Tenendo la sinistra (segnavia bianco-rosso n. 253) scendiamo verso valle lungo la forestale fino al ➐ Passo di Fobbia (907 m). Una lunga, ripida discesa con alcuni passaggi cementati (direzione Aer) sfocia, dopo una breve risalita, nella strada asfaltata ➑ che seguiamo fino alla piazza del paese di ➒ Aer (567 m). Procedendo poi in direzione Olzano facciamo ritorno a Gardola, nostro punto di partenza. 

Inizio dell'itinerario

Gardola, 580 m (Tignale)

Arrivo dell'itinerario

Gardola, 580 m (Tignale)

Specificazione

Asfalto 45%
Strada forestale 55%
Un tour perfetto: si sale comodamente lungo una stretta strada di montagna e si scende verso valle su sentieri sterrati, forestali e boschivi. Come sempre i passaggi più ripidi sono cementati e lì si deve fare attenzione. L’unica possibilità di sosta/ristoro è data dal Rifugio Cima Piemp (struttura di autoapprovvigionamento). Qui si può però sempre fare rifornimento d’acqua. In agosto e settembre, di sabato e domenica, gli Alpini cucinano saporiti piatti tipici. 

Parcheggio

Gardola

Trasporto pubblico

Arrivo

Autobrennero A22, uscita Rovereto sud, Gardesana Occidentale, Tignale
A4, uscita Brescia est, Salò, Tignale 

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Tab per le foto e le valutazioni

  • Avatar di KleMTB R

    KleMTB R

    Achtung bei der Abfahrt: uns sind drei PKW´s entgegen gekommen. Ein verirrter Germane mit Mietauto und zwei Einheimische. Man würde sich auf dieser relativ wilden (große Steine) Forststraße schlicht keine PKW´s erwarten. Deshalb dieser Hinweis. Also nicht zu schnell hinunter, weil bremsen da doch schwierig wird. Tour-Route ist übrigens ziemlich gut beschrieben. Hinweis 2: etwas nach dem Hubschrauber-Landeplatz geht es noch einmal leicht anstrengend bei grobem Stotter etwas aufwärts. Erst danach sind so gut wie alle positiven Höhenmeter erledigt. Übrigens: Beim Rifugio Piemp herrliche Aussicht auf Gardasee! -

  • Avatar di KleMTB R

    KleMTB R

    Schöne und nicht sehr schwierige Tour. Sehr empfehlenswert auch für nicht so konditionsstarke Mountainbiker/innen.

Alla Homepage