I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

22 Giogo Bildstöckljoch: la traversata avventurosa

Malles Venosta Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 22 Giogo Bildstöckljoch: la traversata avventurosa

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    7:00 h
  • Distanza
    61.2km
  • Dislivello
    2780 m
  • Dislivello
    3230 m
  • Altitudine Max
    3109 m
Il Giogo Bildstöckljoch (3097 m s.l.m.) collega la Valle di Mazia alla Val Senales. Questo tour ad alta quota non è ancora molto conosciuto, dal momento che è leggermente isolato, oltre a essere molto diffi cile e consigliabile solo ai biker più ambiziosi. Qui, nell’Alta Valle di Mazia, hardtail e scarpe in carbonio non servono a niente…

Itinerario

Partiamo dalla ➊ stazione di Malles, attraversiamo il centro fi no al margine settentrionale del paese e prendiamo a destra al ➋ bivio per Malettes, seguendo poi la marcatura nº 64 fi no ai ➌ Masi Glieshöfe di Mazia. 300 m prima del ristorante svoltiamo leggermente a sinistra in direzione di ➍ Malga di Mazia e proseguiamo fino alla ➎ funicolare del Rifugio Oberettes. Sul nuovo sentiero escursionistico (solo per biker esperti in uphill; la maggior parte deve spingere la bici o portarla in spalla) arriviamo al ➏ Rifugio Oberettes, da cui gli ultimi 400 m di dislivello fi no all’attraversamento sono da percorrere in gran parte con la bici in spalla. Dagli ➐ Omini di pietra al ➑ Giogo Bildstöckljoch il tour attraversa aree selvagge, ben marcate e per metà facilmente percorribili. Difficile discesa dal giogo a Maso Corto: la parte superiore è adatta solo a chi ha i nervi saldi, a causa di aree sconnesse e pietrose, oltre che per il pericolo di caduta massi nei primi 50 m. Questo tratto dev’essere percorso con attenzione e meteo favorevole! A partire da 2800 m ha inizio il divertimento sui trail fino a ➒ Maso Corto. Da qui, si consiglia la strada asfaltata fi no al ➓ lago artificiale, poiché i sentieri sul versante sinistro e destro della valle richiedono molto tempo e non sono completamente agibili. Seguiamo il sentiero del lago fino a ⓫ Vernago. Attraversiamo la diga di sbarramento e sulla riva destra percorriamo il sentiero nº 15 così come il 21. A ⓬ Certosa, se non prima, iniziamo finalmente a pedalare sulla strada provinciale fino a valle, a ⓭ Stava.

Inizio dell'itinerario

Stazione di Malles

Arrivo dell'itinerario

Stava

Specificazione

Il 15 agosto di ogni anno, gli abitanti di Mazia attraversano il Giogo Bildstöckljoch per celebrare la sagra di Madonna di Senales; una lunga tradizione, rispettata anche dai giovani. “Gli abitanti di Mazia e Senales in festa… che forte!”

 

Sempre più biker scoprono questa traversata, consigliabile se siete alla ricerca di un “tour avventuroso”. Il Giogo Bildstöckljoch accoglie un selvaggio itinerario ad alta quota per le MTB dalla spiccata bellezza paesaggistica abbinata a diffi cili uphill e downhill, nonché a tratti scorrevoli. Il Rifugio Oberettes a 2677 m s.l.m. è ideale per una sosta energizzante, prima di superare gli ultimi 400 m di dislivello fino al giogo. I primi 100 m di dislivello in discesa sono molto ardui, i successivi 100 m sono molto ripidi e disseminati di detriti (poco percorribili), ma a partire da 2800 m ha inizio il divertimento sui trail.

 

Consiglio: tour programmabile come itinerario di 2 giorni con pernottamento al Rifugio Oberettes o in alternativa avvalendosi del bus-navetta fino ai Masi Glieshöfe (1800 m s.l.m.).

Parcheggio

Malles

Trasporto pubblico

Con il treno della Val Venosta fino a Malles

Arrivo

Lungo la Val Venosta fino a Malles

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

  • Avatar di toschi note

    toschi note

    Absolut Hochalpine Tour, keine Frage, aber bei Bikern ebenso wie bei Wanderern/ Bergsteigern sollte jeder sein Können und Tritt- bzw. Reifensicherheit selber abschätzen. Die Tour ist gut beschrieben und es wird auf die Bedingungen hingewiesen, zudem ist immer zu empfehlen eine solche Tour zuvor solo ohne Bike zu absolvieren, schützt auch vor bösen Überraschungen. Insofern besteht kein Grund hier gleich Panik zu verbreiten. Schöner wäre ein Hinweis wie man ab Kurzras/ Staumauer die Landesstraße meiden kann und welche Alternative zur Verfügung steht. Bisher waren für mich die Bedingungen nicht 100%ig, ggf. steht dieses Jahr der dritte Versuch an den Übergang übers Jöchl zu wagen, die derzeitigen Wetterbedingungen sind vielversprechend, wir werden sehen. Happy Trails :o))

  • Dummy Avatar

    Stefan Lamprecht

    Ich würde diese Tour niemanden als Bike Tour empfehlen da Sie für Biker ab Talende gesperrt ist und viel zu gefährlich. Mit Bikeschuhen verrückt.

Dove dormire

Natura

Cultura

Alla Homepage