I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Punta Lavina

Sarentino Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Punta Lavina

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    3:30 h
  • Distanza
    14.7km
  • Dislivello
    1140 m
  • Dislivello
    1140 m
  • Altitudine Max
    2654 m
Escursione invernale in Alta Valdurna, un classico

Itinerario


Salita: saliamo al lago lungo la strada. Proseguiamo lungo la sponda sinistra andando in Val di Sebia (Seebachtal) fino a quando la strada porta ai masi sulla destra (fin qui si può anche arrivare in macchina; controllare il cartello di divieto di circolazione prima del lago). Ora proseguiamo dritti a destra del torrente fino ad una malga. Continuiamo lungo il prato e poi, nuovamente a destra del torrente, ci addentriamo nella stretta valle. Attraversiamo begli avvallamenti procedendo diritti (attenzione: sulla destra ripidi pendii; pericolo caduta valanghe!). Arriviamo così in un ampio pianoro vallivo. Ci entriamo e poi giriamo a destra imboccando un breve canalone che taglia un corpo roccioso. Passando per il canalone – per un breve tratto as- sai ripido – saliamo a un terreno in minor pendenza. Continuiamo dritti per un po’, poi saliamo a sinistra attraverso alcuno roccette e infine in diagonale a destra portandoci su una spalla. Da questa verso destra, superato un breve tratto, arriviamo in vetta.

Discesa: per la via di salita.

Inizio dell'itinerario

Parcheggio di Valdurna (1513 m)

Arrivo dell'itinerario

Parcheggio di Valdurna (1513 m)

Specificazione

Esposizione: ovest – sudovest
Difficoltà sciistica: media
Difficoltà alpinistica: nessuna

Parcheggio

Parcheggio di Valdurna (1513 m)

Trasporto pubblico

Autobus da Bolzano in val Sarentino fino al Lago di Valdurna

Arrivo

Da Bolzano si va a Sarentino, si passa per Campolasta e poi si percorre la Valdurna sino al paese omonimo; ca. 31 km

Fonte

Book_90
Autore: Ulrich Kössler

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

  • Avatar di Edoardo Martelli

    Edoardo Martelli

    La valle Sebia è davvero un posto incantato e solitario. Il panorama dalla vetta spazia in tutte le direzioni ed offre una visuale affascinante sulle Dolomiti occidentali, sul non lontano Gruppo del Tribulaun e sul massiccio del Similaun.

Dove dormire

Natura

Alla Homepage