I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Piz de Puez Orientale - Östliche Puezspitze

San Martino in Badia Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Piz de Puez Orientale - Östliche Puezspitze

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:30 h
  • Distanza
    10.6km
  • Dislivello
    1370 m
  • Dislivello
    1370 m
  • Altitudine Max
    2905 m
Ripida escursione invernale in un grandioso scenario dolomitico

Itinerario


Salita:
conviene seguire il sentiero estivo n. 6 (indicazioni), finché non si esce dal bosco e si passa un cancello. Ora proseguire diritti per l’avvallamento piano e, lungo l’avvallamento successivo, dirigersi ad un grosso cirmolo su una roccia (2080 m). Da qui si vede Malga Antersasc, alla fine di una pianura. Si sale in obliquo per terrazze al di sopra della malga, raggiungendo un grande avvallamento; in un posto agevole si entra nello stesso, si sale ancora per un tratto e si esce a destra su un dosso. Ora si compie un arco a destra, poi di nuovo a sinistra, e in moderata pendenza si rag- giunge lo stretto e ripido canalone che porta alla Forcella de Puez (2500 m). Si sale lungo questo impressionante canalone, sci in spalla nella parte superiore. Alla forcella segue un ripido traverso a destra un po’ esposto, poi si continua in lieve discesa sotto il versante nord del Col de Puez. Quindi traverso obliquo a destra per salire alla valle tra il Col de Puez e il Piz de Puez. Risalire la valle per alcune brevi erte, portandosi alla sella (2630 m) a destra del Col de Puez. Da qui si vede il lungo, ripido pendio est del Piz de Puez. Risalire lo scosceso pendio tenendosi sul suo margine sinistro nella parte bassa, su quello destro nella parte alta. Immediatamente sotto la cresta salire a sinistra per una gobba e proseguire poi diritti fino alla vetta.
Discesa per l’itinerario di salita.

Inizio dell'itinerario

Lungo una stradina portarsi da Longiarù fino alla testata della valle, in direzione della sella Juel; ca. 4 km.

Arrivo dell'itinerario

Parcheggio all’imbocco della Val Antersasc (1588 m)

Specificazione

Esposizione: nordest – nord – est
Difficoltà sciistica: alta; eventualmente usare i ramponi nel canalone
Difficoltà alpinistica: nessuna

Parcheggio

Parcheggio all’imbocco della Val Antersasc (1588 m)

Trasporto pubblico

Arrivo

Da S. Lorenzo in Val Pusteria imboccare la Val Badia e seguire per Longega, Piccolino, Longiarù; ca. 21 km

Valutazione dell'itinerario

Condizione
Tecnica
Avventura
Paesaggio

Alloggi consigliati

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Shopping

Natura

Alla Homepage