I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

46 Da Campiglio a Mavignola

Giudicarie
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 46 Da Campiglio a Mavignola

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:30 h
  • Distanza
    14.6km
  • Dislivello
    1080 m
  • Dislivello
    1080 m
  • Altitudine Max
    2305 m

Itinerario

Salita: dalla statale si imbocca una strada forestale che, passando dapprima vicino ad alcuni masi, porta verso località Milegna; prima di raggiungerla si piega verso destra (nord-est) e per aperti pendii si raggiunge Malga Ritòrt 1746 m (ore 1,00). Qui si può anche giungere per strada pianeggiante dalla località Patascós. Ci si inoltra verso nord-ovest nella piana cosparsa di grossi mughi (Pian dei Mughi), tenendosi sulla sinistra su una strada che porta in fondo alla piana. Qui, sul fondo della Val Canton, scende l’emissario del Lago Ritòrt, emissario che sarà il nostro riferimento per la salita di un ripido salto con bosco, dapprima fi tto poi rado; si giunge così al Lago Ritòrt 2055 m (ore 1,00–2,00). Qui si può giungere anche traversando lungo il sentiero estivo dall’arrivo della Cabinovia 5-Laghi (solo con neve sicura). Si punta ora in direzione sud costeggiando dapprima il lago e, sfruttando un crinale ed alcuni valloncelli, si raggiunge il Passo della Falculotta 2295 m (ore 1,00–3,00).

 

Discesa: dal Passo ci si abbassa direttamente in direzione sud lungo un ripido canale, sovente tormentato da valanghe, e si raggiunge velocemente il pianoro di Malga Valchestria 1888 m (ore 0,30–3,30). Dalla malga si scende verso sud attraverso un vallone percorso da un affl uente di destra del Sarca di Campiglio, il quale dopo un breve tratto si restringe a forra impraticabile. Allora, dopo essere scesi un poco nel vallone, si deve tagliare a destra e procedere in leggera discesa diagonale sul fi anco destro della valle in un bosco molto fi tto dove risulta diffi cile orientarsi, a meno che non si riesca ad individuare la traccia del sentiero estivo. Si sbuca così d’improvviso nella radura di Claemp 1540 m (ore 0,30–4,00). Da qui si scende verso sinistra in una fi tta boscaglia di ontani per andare a riprendere il vallone, ora più aperto, che si era prima abbandonato. Si scende sui facili pendii alla destra del torrentello raggiungendo così la S.S. 239 di Madonna di Campiglio al km 22,5 nei pressi del 1° tornante in località La Palù, un paio di km a monte dell’abitato di S. Antonio di Mavignola 1286 m (ore 0,30-4,30).

Variante

Dalla Malga Valchestria si può scendere con discesa diagonale in un fi tto bosco verso località Milegna e di qui per strada raggiungere il punto di partenza. Consigliabile solo se si riesce ad individuare e seguire il sentiero estivo.

Inizio dell'itinerario

strada forestale che parte al km 21,4 della S.S. 239 Pinzolo- Campiglio, a 2,5 km da Campiglio; piazzola con panchine su curva della statale, 1370 m circa

Arrivo dell'itinerario

strada forestale che parte al km 21,4 della S.S. 239 Pinzolo- Campiglio, a 2,5 km da Campiglio; piazzola con panchine su curva della statale, 1370 m circa

Parcheggio

strada forestale che parte al km 21,4 della S.S. 239 Pinzolo-
Campiglio, a 2,5 km da Campiglio; piazzola con panchine su
curva della statale, 1370 m circa

Trasporto pubblico

Arrivo

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Scialpinismo a Madonna di Campiglio

Tab per le foto e le valutazioni

Natura