I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

31 Cima d’Asta

Bassa Valsugana
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour 31 Cima d’Asta

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    6:00 h
  • Distanza
    15.1km
  • Dislivello
    1800 m
  • Dislivello
    1710 m
  • Altitudine Max
    2835 m
Spettacolare itinerario in ambiente severo: da non perdere. Se ne consiglia l’effettuazione a primavera inoltrata e la partenza di buon mattino, dato il lungo sviluppo.

Itinerario

Salita: Prendere la forestale per la Val Regana, svoltando a sinistra all’altezza dell’evidente bivio a 1300 m: quando questa termina continuare lungo il torrente, sulle tracce del sentiero estivo. A quota 1800 m alzarsi sulla destra (versante Est) imboccando i ripidi pendii degli Orti della Regana; dopo un primo tratto tenersi a sinistra per aggirare alcune balze rocciose. Nella parte alta del vallone la pendenza diminuisce e compare la vetta di Cima d’Asta, che si raggiunge con un ultimo strappo lungo il crinale Est.

 

Discesa: Per raggiungere la forra del Coronon ci sono 2 possibilità:

1) scendere con ramponi e piccozza per l’esposta cresta occidentale, abbassandosi fi no alla forcella da cui parte il vallone (200 m circa);

2) rientrare per circa 200 m lungo le tracce di salita, piegare a Nord-Ovest e risalire brevemente alla Forcelletta del Diaol (20 m con gli sci in spalla). Rimessi gli sci, dalla forcella abbassarsi per 50 m circa: appena dopo un canalino impostare un lungo traverso verso sinistra (direz. Ovest), mantenendosi a ridosso delle rocce soprastanti per non perdere quota. Alla fi ne del traverso si raggiunge un imbocco laterale sul vallone;

I pendii sottostanti si chiudono ad imbuto, incassandosi tra le rocce: dopo il tratto obbligato nel canale, proseguire su terreno aperto e quindi nel bosco (tenersi preferibilmente sulla destra). Nei pressi del bivacco Socede (1535 m) intercettare la strada forestale che percorre la Val Cia fi no al Rif. Refavaie (6,5 km circa). Rientrare poi a piedi fi no alla Chiesetta del Pront (1,4 km).

Inizio dell'itinerario

Chiesetta del Pront, 1050 m

Arrivo dell'itinerario

Chiesetta del Pront, 1050 m

Parcheggio

Parcheggiare nei pressi di una chiesetta sulla sinistra.

Trasporto pubblico

Arrivo

Da Canal S. Bovo risalire la Valle del Vanoi fi no a Caoria, quindi seguire le indicazioni per il Rif. Refavaie.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Lagorai - Scialpinismo d’avventura

Tab per le foto e le valutazioni

Shopping

Natura