I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Rohrerhaus

Sarentino
Aggiungi alla lista dei preferiti
Invia E-Mail

Rohrerhaus

Sarentino

Per ulteriori informazioni sulla privacy su sentres cliccare qui

Grazie per la richiesta

Ci sono ulteriori alloggi nelle vicinanze che potrebbero interessarti. Desideri inviare comodamente con un clic una richiesta non impegnativa agli alloggi elencati in seguito?

  • Musei

    Museo Multscher e Museo civico di Vipiteno

    Vipiteno
  • Musei

    Centro visite Parco Naturale Puez-Odle

    Funes
  • Musei

    Mondo del Loden

    Vandoies
  • Musei

    Museo mineralogico di Tiso

    Funes
  • Musei

    Museo locale di Gudon

    Chiusa
  • Musei

    Archeoparc Velturno

    Velturno
No grazie

Informationen zu Rohrerhaus

L’esistenza del maso “Rohrerhof” è documentata sin dal 1280. Uno dei maggiori masi della valle, un tempo era situato ai margini del paese, mentre oggi si trova al centro dell’abitato. Alcuni anni fa il Comune di Sarentino ha acquistato il maso. Grazie ai fondi della UE ed il programma per lo sviluppo rurale Leader+, il “Rohrerhaus” è stato ristrutturato con cura e, nel 2007, dato in gestione all’omonima associazione. In una visita guidata si può vedere tutto il complesso della fattoria. Gli ampi ambienti testimoniano l’importanza del maso: si racconta che qui in certi periodi lavoravano anche più di 20 persone tra servi e domestiche. Stube, cucina, camera matrimoniale ed una seconda piccola Stube sono state arredate ricalcando fedelmente i modelli storici. Del complesso fa parte anche un edificio minore annesso, dove si trovano il forno e oggi anche il mulino. Vari tipi di recinzioni realizzate con tecniche tradizionali delimitano l’area esterna e il giardino. Il “Rohrerhaus” non è concepito come una struttura museale statica, ma intende essere un luogo di incontro. Per questo, nel corso dell’anno qui si svolgono numerose manifestazioni ed una fervida attività culturale. Al di fuori degli orari di visita tutti gli ambienti possono essere affittati per manifestazioni, seminari o esposizioni. Per le richieste più svariate sono a disposizione le Stube, la cucina, un locale per degustazioni, uno per seminari, due ambienti per esposizioni e diverse cantine.

Orari d'apertura

metà giu–fine ott
gio h 15–18, 20–22
visite guidate h 15, 16.30, 20.30
ven–dom h 15–18 (visite guidate h 15, 16.30)

Prezzi d'entrata al museo

offerta libera

Alloggi consigliati

Dove dormire

Natura

Escursionismo

Città

Inverno

Alla Homepage