I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

San Genesio Atesino

Villeggiatura di mezza montagna vicino al capoluogo

Ben raggiungibile, sopra il capoluoogo di provincia Bolzano, San Genesio è diventato un’amata meta di escursioni. Il vicino monte Salto è un’ampia zona di malghe e prati che si presta in particolar modo per passeggiate ed escursioni in famiglia.

San Genesio, il patrono della chiesa parrocchiale gotica del paese, dà al contempo anche il nome alla località che, situata sul versante meridionale del Monzoccolo, fino agli anni Ottanta era un paesino di montagna piuttosto isolato. Era raggiungibile solo attraverso una strada stretta e ripida oppure con una semplice funivia.

Solo con l’ampliamento della strada divenne possibile raggiungere senza problemi questo luogo calmo. Con questo miglioramento per i trasporti si sviluppò anche un umile turismo estivo. Poche pensioni, alcuni alberghi e delle trattorie fanno di San Genesio una zona di villeggiatura, nella quale l’ospite può muoversi agilmente tra il tranquillo paese e la sottostante città.

Il capoluogo dell’Alto Adige Bolzano è meta di escursioni per gli ospiti di San Genesio e al contempo luogo di lavoro per molti abitanti del paese. Un ruolo sempre più importante riveste anche la coltivazione di frutta, vino e verdura e la produzione di latte. Questo ha portato, negli ultimi anni, allo sviluppo di un turismo che privilegia le ferie in fattoria. Anche l’intensa esperienza naturalistica durante passeggiate a cavallo gode di un interesse crescente. 

Oltre al centro San Genesio, l’antico paese di montagna ha anche quattro frazioni: Avigna, Valas, Cologna e Montoppio. Le due frazioni di Avigna e Valas furono già menzionate in un documento del 1186, Montoppio nel 1290. Per tutta l’estate vengono organizzati a San Genesio e nelle sue frazioni vari eventi culturali e feste. 

Allegre feste estive, squisite settimane gastronomiche e l’amata festa dei fienili che si svolge ogni terza domenica di settembre sul monte Salto, rendono piacevole il soggiorno nella dolce regione di mezza montagna di San Genesio. L’autunno a San Gensio è il tempo del tipico "Törggelen", delle cene a base di pietanze autunnali, con caldarroste e vino novello. Le passeggiate alla rovina di Castel del Grifo o alla rovina di Helfenberg, passando per dorati boschi autunnali, illuminano l’animo. Particolarmente i dintorni di Cologna sono molto amati per le gite in vista di un „Törggelen“. Una pausa con ristoro in una semplice osteria, un tipico „Buschenschank“, mostra la varietà delle specialità contadine di questa regione.

Alla Homepage