I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

AVS-Rifugio Tre Scarperi

Innichen San Candido, Innerfeldstrasse 1 Val Campo di dentro Aggiungi alla lista dei preferiti
Alla homepage
Telefona +39 0474 966610
Richiesta non impegnativa
ritorna

AVS-Rifugio Tre Scarperi

Innichen San Candido, Innerfeldstrasse 1 Val Campo di dentro

Per ulteriori informazioni sulla privacy su sentres cliccare qui

Grazie per la richiesta

Ci sono ulteriori alloggi nelle vicinanze che potrebbero interessarti. Desideri inviare comodamente con un clic una richiesta non impegnativa agli alloggi elencati in seguito?

No grazie
  • Il Rifugio Fondovalle di Sesto in inverno si presenta sotto una fitta coltre di neve.
    Malghe & Baite

    Rifugio Fondovalle

    Sesto
  • Pieno inverno al rifugio Ütia de Börz, al Passo delle Erbe in Val Badia.
    Rifugi

    Rifugio Ütia de Börz al Passo delle Erbe

    San Martino in Badia
  • In inverno il Rifugio Roma è una meta molto amata dagli amanti di scialpinismo.
    Rifugi

    Rifugio Roma

    Campo Tures
  • In inverno, il Berggasthof Häusler a San Lorenzo di Sebato è coperto da una coltre di neve, come in un sogno.
    Locanda

    Berggasthof Häusler

    San Lorenzo di Sebato
  • Il Rifugio Prato Piazza a Praga d'inverno, meta amata dagli amanti dello sci di fondo.  
    Rifugi

    Rifugio Prato Piazza

    Braies
No grazie

Informationen zu AVS-Rifugio Tre Scarperi


Oggi è Alfred Innerkofler, insieme alla sua famiglia, a gestire il Rifugio Tre Scarperi a San Candido, ad un'altitudine di 1.626 m. La robusta baita ha una storia turbolenta alle sue spalle. Dopo la sua costruzione, avvenuta tra il 1911 e il 1913, bruciò completamente solo 10 anni dopo. Negli anni 30 il rifugio vide spesso cambiare i proprietari e entrò via via in uno stato di degrado. Alcuni anni dopo l'AVS (Alpenverein Südtirol) lo sostituì con uno spazioso edificio tutelato, che fu inaugurato nel 1975 e fino ad oggi serve a scopi turistici ed è divenuto un amato luogo dove fare sosta per mangiare. 

Sulla terrazza soleggiata del AVS-Rifugio Tre Scarperi vi danno il benvenuto le vette delle Dolomiti di Sesto, nell'accogliente Stube, tipico salottino in stile tirolese, corna, quadri ricordo e decorazioni amorevolmente curate ornano le pareti. La cucina vizia con specialità altoatesina quali canederli con gulasch o golosi Kaiserschmarrn (frittate dolci). Inoltre al Rifugio Tre Scarperi è possibile pernottare nelle camere confortevoli o nel sobrio e rustico dormitorio; un'esperienza unica che vi permetterà di entrare a contatto con la natura e con la sua bellezza e godervi la quiete. Attorno al Rifugio Tre Scarperi si snodano numerosi sentieri escursionistici ed è possibile effettuare tour in quota nel selvaggio mondo delle montagne. Di mattina presto, direttamente dall'edificio, molti osano la via fino alle vette.

La storia del AVS-Rifugio Tre Scarperi a San Candido risale a oltre 100 anni fa. Già prima della I guerra mondiale Johann Kerschbaumer e Gottfried Eisendle eressero una semplice baita di legno nella Val Campo di Dentro.

Dormire tra le montagne

Da inizio Giugno a fine Settembre al Rifugio Tre Scarperi c'è la possibilità di pernottare in alta quota. Camere matrimoniali e posti letto in dormitorio creano complessivamente 56 possibilità di pernottamento nell'accogliente rifugio. Tra lenzuola a quadretti e rustici mobili in legno si riposa magnificamente respirando la fresca aria di montagna e godendosi una quiete naturale. Le camere sobrie dispongono di ogni tipo di comfort e ammaliano con un fascino particolare, innato nell'auntentico rifugio di montagna tra le Alpi. Il Rifugio Tre Scarperi è un alloggio raccomandabile nel caso di tour escursionistici che prendono più giornate, di pernottamenti spontanei o per trascorrere alcune giornate di vacanza nel cuore di una natura suggestiva. 

Lenzuola a quadretti e l'atmosfera beneficamente rustica tipica di un rifugio.

Cucina prelibata

Una sosta per riposarsi al Rifugio Tre Scarperi vale veramente la pena. Di giorno vengono servite pietanze regionali. Qui sulle montagne vengono portati in tavola raffinati piatti  fatti in casa della cucina altoatesina. Tra le specialità particolarmente amate della casa si annoverano i canederli con gulasch, i Kaiserschmarrn (frittate dolci) con mirtilli rossi e la tortina alle mele fatta in casa con gelato alla vaniglia. Gli stanchi escursionisti di fronte a queste leccornie riacquistano le loro forze e possono continuare il loro tour esplorativo tra il mondo fatto di montagne di Sesto. Davanti al rifugio chiamano le imponenti vette.

Dalla tortina ai mirtilli rossi.

Bici

Alpinismo

Alla Homepage