I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Sport ed Itinerari

La rivista sentres – Sport ed Itinerari

Speedhiking - Il nuovo allenamento di moda

Lo Speedhiking è LA preparazione invernale per eccellenza, l'allenamento perfetto per lo sci alpinismo. Al posto della neve farinosa c'è una corsa in funivia.

All'inizio c'era solo il bastone

Di legno, di nocciolo forse, tagliato, stabile ma anche elastico. o, molto più semplciemente un'asta di legno qualsiasi, raccolta per strada e adattata allo scopo. Una terza gamba, per così dire, molto pratica in salita e utile in appoggio per la discesa e per garantire stabilità in piano. Poi è arrivato il bastone in acciaio e carbonio, combinati o puri, ma sempre in pacco doppio. Da quel momento infatti abbiamo sempre avuto bisogno di due bastoncini. Certo, la simmetria è importante, in fin dei conti abbiamo due braccia e indossiamo due scarpe. Questa specialità ha preso il nome di Nordic Walking. Come se tutti all'improvviso andassimo a passeggiare in Norvegia. Da un momento all'altro i sentieri fra prati e boschi si sono popolati di orde di persone munite di questi bastoncini. Addirttura lungo le passeggiate cittadine sono state avvistate queste strane creature che tenevano in mano i costosissimi bastoncini High-tech in carbonio con il loro comodo cinturino. E di colpo più nulla. Tutti improvvisamente spariti, scomparsi nel nulla. E' successo qualcosa? Tutt'ad un tratto i bastoni per camminare sono diventati obsoleti?

La camminata diventa veloce

No, no e poi no! La nuova tendenza si chiama Speedhiking. Di nuovo in realtà c'è solo l'originale combinazione linguistica, perché la camminata veloce è un'abilità che si conosce già da tempo. Ovviamente per far fronte a questa nuova moda ora esistono, scarpe, abbigliamento, calzini speciali e addirittura i primi istruttori di Speedhiking. L'industria insomma non si può dire che dorma, ma non è facile comprendere cosa sia davvero e cosa no. A tal proposito un consiglio, oltre che essere conveniente, può anche essere d'aiuto. Noi vi consigliamo di rivolgervi alla Laufboutique di Merano.

In sostanza questa nuova moda dello Speedhiking, ovvero della camminata veloce, ma anche la camminata con bastoncini, sono un allenamento eccellente all'aria aperta. E' divertente, mantiene in forma e riempie di aria buona i polmoni affaticati dall'inquinamento cittadino. Sono sempre più numerosi gli atleti che sfruttano queste settimane autunnali per dedicarsi allo Speedhiking e allenare forza e resistenza per lo sci alpinismo o lo sci di fondo.

Lungo le salite dell'Alto Adige

In alcuni percorsi particolarmente impervi si può fare a meno dei bastoncini, in quanto la forte spinta delle braccia favorisce considerevolmente la spinta in avanti e alleggerisce il carico sulle gambe. La muscolatura della schiena, bicipiti e tricipiti lavorano insieme. Già dopo i primi due o trecento metri di dislivello i principianti percepiscono dei muscoli che fino a quel momento non pensavano di avere.

In Alto Adige sono particolarmente apprezzati i percorsi nelle vicinanze di una funivia. In questi punti infatti si risale la montagna in forte pendenza, ma si salvano le ginocchia riscendendo a valle con la funivia. Alle funivie non può che far piacere, questa nuova moda aumenta infatti il numero dei passeggeri. L'Alto Adige poi è pieno di funivie e di conseguenza anche di percorsi per allenarsi. Christjan Ladurner ne ha riassunti 48 nel suo libro Speedhiking in Südtirol (solo in lingua tedesca). Chi vuole provarli tutti prima dell'arrivo dell'inverno, dovrà affrettarsi.

I consigli di sentres per lo Speedhiking:

La migliore attrezzatura e consulenza la trovate dagli specialisti del movimento a piedi della Laufboutique di Merano.

Alla Homepage