I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Piaceri ed Ospitalità

La rivista sentres – Piaceri ed Ospitalità

Sapori alpini con libro e app

Chi cerca qualità in montagna, nella zona meranese si trova al posto giusto.

Avete già provato canederli di noci di cembro? Oppure canederli di rose alpine con burro di arenaria? Probabilmente no. Tranne se siete già stati ospiti della malga Steinrast, una delle ormai oltre 40 malghe e baite premiate con il marchio "Pura qualità in montagna". 

Solo le aziende che soddisfano una lista abbastanza lunga di criteri ricevono l'ambito riconoscimento e la targa “vera qualità in montagna” per la loro attività esemplare, che con orgoglio mostrano sul muro della casa.

Così l'ospite sa subito che qui non troverà coca cola e limonata in lattina, ma succhi di pruduzione propria, torte fatte in casa e in cucina solo i migliori prodotti della regione. Niente patatine fritte e prodotti surgelati, ma patate arrosto e erbe fresche dal proprio giardino.

Informazioni utili:
- il libro "Pura qualità in montagna" con testi dell’autrice Christine Lasta, immagini di Alex Filz. Libro pubblicato dalla casa editrice Athesia. Libro disponibile nel commercio librario oppure online su athesia.it
- applicazione „Pura qualità in montagna“ per iOs e Android
Apple iTunes
Google Play Store

In montagna accompagnati da un'applicazione e da poco anche da un libro. L'autrice Christine Lasta racconta le sue passeggiate tra le malghe premiate nei d’intorni di Merano, caratterizzate dagli incontri con i proprietari di malghe ed é stata accompagnata dal fotografo Alex Filz, che ha catturato impressioni della vita quotidiana in montagna.

Il mondo è digitale, veloce, e con tutte le informazioni sempre a portata di mano. Perciò esiste l'applicazione "SaporiAlpini" con le migliori malghe e baite, i sentieri più belli nei dintorni che conducono direttamente alle locande e anche molte ricette. Ma il mondo e anche analogo, soprattutto in montagna, senza fretta e a ritmo della natura. Con tempo di lasciarsi perdere nei pensieri e di raccontarsi storie, storie che vengono vissute ogni qual volta si apre il libro.

Alla Homepage