I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Sport ed Itinerari

La rivista sentres – Sport ed Itinerari

Passeggiata del lago di Carezza - Escursione invernale

Un'escursione invernale attiva anima e corpo e in particolare lo spirito.

Ai piedi delle cime rocciose del Latemar questa escursione invernale ci conduce dall'affollata stazione a valle del comprensorio sciistico di Carezza nella tranquillità del bosco attorno al lago di Carezza. Questo lago alpino, le cui acque trasparenti in estate scintillano di un verde brillante, è ghiacciato e crea una cornice interessante e mistica. Lo splendido scenario è sempre lo stesso, il Catinaccio si erge imponente da un lato mentre dall'altro si staglia il Latemar.

Tre informazioni fondamentali:
- dettaglio dell'itinerario
- pista da slittino Hubertus
- ristoro presso Hennenstall

Dopo un giro completo del lago si prosegue lungo il sentiero del lago di Carezzza, in direzione del Passo di Carezza che si raggiunge con un grado medio di pendenza. Il passo situato a quota 1745 metri mette in collegamento la valle di Tires e la valle di Nova Levante con la Val di Fassa. Da qui l'itinerario prosegue lungo il sentiero n.6 in direzione del punto di partenza.

Ma prima di ritornare alla stazione a valle, facciamo una pausa ristoro. Vicino alla strada, sul lato sinistro, il Ristorante Hennenstall vi attende con deliziosi pasti caldi. Atmosfera cordiale, buonumore invernale e piatti gustosi sono molto invoglianti per i turisti. La conclusione perfetta di una piacevole giornata invernale.

Un breve consiglio: per chi considera l'escursionismo troppo noioso, dal Passo di Carezza parte la pista da slittino Hubertus. Chi lo desidera, quindi, può trascinarsi dietro uno slittino per poi utilizzarlo direttamente per arrivare al ristorante.

Alla Homepage