I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Sport ed Itinerari

La rivista sentres – Sport ed Itinerari

Paradiso escursionistico Latemarium - Un regno di emozioni

Lungo interessanti percorsi tematici nel paradiso escursionistico Latemarium

Siamo già stati nel Latemarium, il parco escursionistico tra Obereggen, Pampeago e Predazzo nel massiccio del Latemar, protetto dall'UNESCO. Sentieri tematici estremamente interessanti si snodano attraverso splendidi prati alpini e fitti boschi che cadono dolcemente nelle valli circostanti. Sentieri escursionistici meravigliosi conducono attraverso incantevoli paesaggi naturali e da una una stazione interattiva all'altra, che si trovano lungo il percorso e dove è possibile imparare molte cose interessanti su natura e su cultura. Avventurosi percorsi, invece, conducono in alto, nel leggendario mondo delle Dolomiti, in un paesaggio roccioso di una bellezza unica. Ed è esattamente lì che vogliamo andare: la nostra escursione Latemar.Unesco questa volta passando ai piedi delle ripidi pareti rocciose dolomitiche del Latemar ci porta fino al Torre di Pisa.

 

Percorso avventura Latemar.Unesco - Tour panoramico nel patrimonio mondiale UNESCO

Con la seggiovia panoramica di Oberholz si sale fino fino a Oberholz, punto di partenza dell'escursione. Da qui si cammina fino alla piattaforma panoramica Latemar.360°, dove si ha la possibilità di riprendere un pò di fiato e godere della meravigliosa vista, prima di proseguire verso la Forcella dei Camosci su un sentiero abbastanza comodo, ma piuttosto ripido.

 

Dalla forcella si prosegue poi verso sud. Tra alti pilastri di roccia, pareti frastagliate, una torre pendente e circondati da un panorama mozzafiato, dopo aver superato circa 700 metri di dislivello raggiungiamo il nostro obiettivo: situato su uno spettacolare sperone roccioso, a quasi 2.700 metri, si trova il rifugio Torre di Pisa, una meta escursionistica davvero unica! Il nome del rifugio deriva da un pilastro di roccia inclinato che assomiglia molto alla famosa Torre di Pisa.

 

Per saperne di più:
- il parco escursionistico Latemarium
- il sentiero Latemar.Unesco

 

Dopo una salita di circa due ore, sulla terrazza del rifugio Torre di Pisa, recentemente rinnovato, ci si può rinfrescare con una bevanda fresca e gustare un delizioso piatto tipico di queste zone. La discesa viene effettuata sul fianco meridionale del Latemar. Seguendo il sentierino n° 22 si ritorna alla stazione a monte di Oberholz.

 

 

Mappa Alto Adige powered by sentres - Portale Outdoor e App per l'Alto Adige

Alla Homepage