I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Piaceri ed Ospitalità

La rivista sentres – Piaceri ed Ospitalità

Nel magico regno delle streghe dello Sciliar

Un'oasi per gli amanti del relax e della natura nel Parco Naturale Sciliar-Catinaccio.

Non lontano da Fiè allo Sciliar, in alto sopra la Val d'Isarco a circa 1.360 metri, si trova la malga Hofer Alpl. Il rifugio si trova in una posizione tranquilla e idilliaca nel Parco Naturale Sciliar-Catinaccio. Il cuore di questa area protetta nel cuore delle Dolomiti occidentali è il gruppo dello Sciliar, con il monte Sciliar, alto 2.563 m. Questa montagna, grazie alla sua caratteristica forma e con le due impressionanti torri di roccia Santner e Euringer, è considerata come uno dei simboli dell'Alto Adige.

Punti di sosta e possibilità di pernottamento nella regione:
- Il rifugio Hofer Alpl; aperto a partire dal 13 Aprile 2017 al 5 novembre 2017, tutti i giorni (senza un giorno di riposo)
- Malga Tuffalm vicino al laghetto di Fiè
- L'hotel Waldsee ed il ristorante Völser Weiher

Il Hofer Alpl si trova proprio ai piedi delle imponenti pareti rocciose dello Sciliar ed è circondato da magnifici prati alpini e boschi. Il rifugio è un'oasi per gli amanti del relax e della natura. Dopo una piacevole escursione attraverso splendidi boschi e prati di montagna, qui si viene viziati con fantastici piatti tipici di queste zone.

Escursioni nei dintorni:
- Escursione alle malghe Hofer Alpl e Tuffalm sotto lo Sciliar
- Escursione dal lago di Fiè fino al Hofer Alpl
- Escursione sul sentiero "Knüppelweg" alla malga Sesselschwaige
Escursione ai piedi dello Sciliar

Chi desidera rimanere un pò più a lungo, al Hofer Alpl avrà la possibilità di fare un'esperienza davvero speciale! Dopo aver ammirato il tramonto dal balcone panoramico, in un accogliente dormitorio o in romantiche camere in legno naturale si può trascorrere una notte indimenticabile in mezzo alle montagne. I letti con colori a scacchi rossi e bianchi nelle camere, insieme al profumo tipico di abete rosso e pino, diffondono una piacevole atmosfera e garantiscono sonni tranquilli. Dopo una notte magica nel leggendario regno delle streghe dello Sciliar, il giorno successivo, dopo una ricca colazione ci si lascia riscaldare dai primi raggi di sole, prima di ritornare al punto di partenza.

 

Mappa Alto Adige powered by sentres - Portale Outdoor e App per l'Alto Adige

Alla Homepage