I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Storia e Cultura

La rivista sentres – Storia e Cultura

Museion nei musei - Parte 12

L'artista, attivista e poeta statunitense, Jimmie Durham, riflette sulla responsabilità dell'essere umano nei confronti della natura.

Il Museo di Scienze Naturali dell'Alto Adige, ospitato nell'antica sede in stile tardogotico dell'imperatore Massimiliano I di Asburgo, un tempo edificio amministrativo, si trova nella parte nord di via Bottai a Bolzano. Dalla sua inaugurazione, avvenuta nel marzo del 1997, il Museo di Scienze Naturali dell'Alto Adige passa in rassegna la regione attraverso un viaggio nella natura, illustrando il suo sorgere e lo sviluppo delle montagne e delle valli in Alto Adige. Le numerose esposizioni temporanee presentano interessanti tematiche, che non mancano mai di analizzare il ruolo dell'intervento dell'uomo nello sviluppo naturale.  

Per saperne di più:
- alla home page del Museo di Scienza Naturali dell'Alto Adige
- Jimmie Durham su Wikipedia
- al progetto Museion nei musei
- alla collezione di Museion
- la passeggiata di Sant’Osvaldo a Bolzano 

L'artista, attivista politico e scrittore statunitense Jimmie Durham, ricercate discendente della tribù indiana dei Cherokee, si serve spesso di quanto trova in natura o nelle discariche pubbliche per creare i suoi oggetti d'arte con semplici mezzi. La sua opera "Une blessure par balles" dimostra, con una sobria installazione in legno, la drastica influenza dell'essere umano sulla natura e, in un gioco di opposti, anche l'influenza delle forze naturali su questo pezzo di legno: una ferita ("une blessure"), inflitta dalle pallottole di un fucile durante la Seconda Guerra Mondiale, in contrapposizione a una piccola cicatrice lasciata nel legno da un minuscolo insetto. Jimmie Durham si pone la questione della responsabilità dell'essere umano nei confronti della natura; al contempo mostra però l'evidente assenza di responsabilità che caratterizza la realtà di oggi.

Inforamazioni:
Museo di Scienze Naturali dell'Alto Adige
Via Bottai 1
39100 Bolzano
info@naturmuseum.it
museonaturo.it

Orario d'apertura:
mar–dom, festivi
h 10–18
chiuso 1o gen, 1o mag, 25 dic
scuole dalle h 9
(su prenotazione)

Alla Homepage