I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Sport ed Itinerari

La rivista sentres – Sport ed Itinerari

Luogo di culto - Escursione con le ciaspole

Dalla capanna sci a Sarentino fino agli ometti di pietra. Anche d'inverno un'avventura favolosa!

Si narra che questo luogo nel Medioevo fosse un punto d'incontro di alcune streghe. La "strega" più famosa si chiamava Barbara Pachler della Val Sarentino , che venne chiamata "Pachler-Zottl". Con l'aiuto del diavolo e con altre streghe in questo luogo avrebbe influito sulle condizioni meteorologiche. A Sarentino perciò venne torturata. Ha confessato ed è stata portata a rogo. La zona degli "ometti di pietra" è un luogo di culto che offre un panorama splendido sulle Alpi Sarentine e le montagne di Merano

La salita è facile e non pericolosa. Si può intraprendere l'itineratrio senza grandi preoccupazioni anche con alto rischio di valanghe visto il terreno pianeggiante. Però è importante partire con l'attrezzatura di sicurezza appropriata!

Clicca qui per il percorso dettagliato dell'itinerario con le ciaspole!

9 gennaio 2012

Alla Homepage