I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Storia e Cultura

La rivista sentres – Storia e Cultura

Lunga notte dei musei a Bolzano 2012

È già trascorso un anno e la lunga notte dei musei a Bolzano si appresta a fare un nuovo giro di pista.

Il 30 Novembre 2012, a partire dalle 16.00 i musei di Bolzano aprono le loro porte alla lunga notte dei musei 2012. Ciò significa entrata gratuita nei sette musei del capoluogo altoatesino. Sono previste numerose manifestazioni e visite guidate fino all' 1.00 di notte. 

Il variegato programma del tardo pomeriggio è pensato su misura per le famiglie con bambini. Il Museo della Scuola, ingiustamente poco noto, propone, per esempio, un laboratorio di bella calligrafia per bambini. Anche gli adulti sono caldamente consigliati a participarvi (e tra questi tassativamente anche l'autore di queste righe!). Nel Museo Civico di Bolzano i krampus prendono vita e nel Museo Archeologico dell'Alto Adige le calzature e il copricapo di Ötzi raccontano la sua vita. Diventa quasi un obbligo una visita guidata alle cantine recentemente rinnovate del Palazzo Mercantile. Qui è letteralmente possibile immergersi a fondo nella storia della città di Bolzano.

Come ogni anno sono molte le cose che destano ammirazione e interesse, più di quelle che possono essere effettivamente vissute in un'unica serata. Chi vuole quindi approffitare il più possibile della Lunga notte dei musei di Bolzano può, al fine di rendere più efficiente la serata, consultare su sentres le proposte per uno svelto percorso di visite.

  • Il programma della lunga notte dei musei di Bolzano 2012 si trova sulla homepage della manifestazione.
  • Chi desidera farsi un'idea in anticipo del panorama culturale di Bolzano, trova su sentres molte importanti informazioni.
  • A chi, ormai in giro per strada, viene colto improvvisamente dalla fame e dalla sete, consigliamo di fare sosta in un'osteria. A tal proposito proponiamo, per esempio, l'osteria Löwengrube in tutto il suo nuovo splendore, o, in posizione centralissima, la rinomata osteria Vögele.
Alla Homepage