I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Sport ed Itinerari

La rivista sentres – Sport ed Itinerari

La mappa sentres - cartina topografica e pianta delle città

Le cartine digitali diventano sempre più importanti per rappresentare in modo chiaro e dettagliato le informazioni ed i contenuti che troviamo su internet. Anche in Alto Adige.

In Alto Adige esistono oltre 16.000 chilometri di sentieri. Per raffigurare l'intera rete in scala leggibile bisogna comporre un puzzle di oltre 30 cartine topografiche cartacee. Anche il formato digitale non è del tutto "leggero" in quanto servono comunque vari Gigabyte di dati per raffigurare l'intera cartina con la differenza però che se si vuole esaminare una zona precisa la versione digitale è sicuramente più rapida di quella cartacea. Se non ci credi puoi provare in qualsiasi momento a visualizzare la mappa digitale sentres. Se invece si comprimono i riquadri cartografici si può offrire un'intera cartina topografica dell'Alto Adige in 1 solo Gigabyte di Download tramite la sentres iPhone App (al momento l'app è in tedesco ma a breve sarà disponibile anche in italiano ed in versione per utenti Android). Abbiamo fatto anche questo ed ora se vuoi, puoi avere sempre con te una cartina dell'Alto Adige visualizzabile anche senza copertura telefonica. Insomma sapere sempre la direzione giusta che sia in montagna o in città ed il tutto "a gratis".

L'importante però è ciò che si raffigura su questa "mappa". Se infatti osservate bene la mappa di Google, alla fin fine la qualità dei contenuti e sopratutto delle zone extraurbane è decisamente scadente. Certo Google maps è comodo ma alla fine dei conti può essere utilizzato solo per raffigurare le indicazioni su come arrivare in un posto. Lo stesso vale per il progetto di Microsoft Bing Maps. Un'alternativa interessante per il futuro è sicuramente il progetto cartografico OpenStreetMap nel quale migliaia e migliaia di volontari contribuiscono alla raccolta di dati cartografici a livello globale per creare un'unica mappa digitale pubblica. Purtroppo come si può ben immaginare queste cartine spesso sono un minestrone di informazioni dove confondersi è all'ordine del giorno.

Cosa si fa se si vuole una cartina esteticamente bella, estremamente precisa ma che allo stesso tempo rappresenti tutto l'Alto Adige, che possa essere utilizzata come cartina escursionistica dando così la possibilità di orientarsi anche nel bosco, in città, per strada o in cima ad una montagna? La si fa da se. E così abbiamo fatto, con molto impegno e migliaia d'ore di lavoro. Non per nulla la mappa sentres è la cartina digitale dell'Alto Adige più precisa che esiste e per di più è anche bella da vedere, perlomeno a parer nostro.

Di certo piace anche ad associazioni turistiche come Renon, Nova Levante e Vipiteno che difatti utilizzano la sentres Alpinemap per raffigurare sulle loro pagine web le attrazioni e gli itinerari tipici della loro regione. A breve seguiranno anche altre associazioni di promozione turistica dell'Alto Adige.

Voi invece cosa ne dite? Fateci sapere cosa pensate della mappa sentres lasciandoci commenti, idee o eventuali miglioramenti sulla nostra pagina Facebook o se preferite per E-Mail.

Alla Homepage