I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Sport ed Itinerari

La rivista sentres – Sport ed Itinerari

Jägerrast e rifugio Picco Ivigna - Escursione

Non si raggiunge ancora la cima, ci dilettiamo con il nome del rifugio e ci dirigiaamo al rifugio Picco Ivigna.

L'estate è di nuovo alle porte e anche in quota le temperature iniziano lentamente a salire e cala il livello della neve. Ma dobbiamo avere ancora un po' di pazienza per poter arrivare con i nostri scarponcini da montagna fin sulla vetta. Non importa, per il momento ci basta il nome del rifugio Picco Ivigna a farci immaginare di essere proprio sulla cima.

Maggiori informazioni:
- la meta è la meta, l'itinerario si trova su sentres
- punto di partenza e arrivo con terrazza soleggiata presso il Gasthaus Jägerrast
- arrivo e divertimento al rifugio Picco Ivigna

Certo, alcune differenze sono riconoscibili anche all'occhio di un escursionista inesperto. Per esempio in vetta è difficile poter ordinare una birra, a meno che il proprio compagno di avventure non decida di riempire il proprio zaino di questa bevanda rinfrescante. Ma non è un caso così frequente. Questo, tuttavia, non toglie nulla al fascino dell'esperienza in vetta.

Al momento però questo non è un argomento di discussione, perché rimaniamo un "piano" sotto. Non significa che faremo una passeggiatina breve nei dintorni per poi ridiscendere stanchi e affaticati prima del rifugio. Quindi si tratta di un'escursione in quota in piena regola della durata di 3 ore che ci condurrà dal Gasthaus Jägerrast al rifugio Picco Ivigna. Accettando il piccolo svantaggio di non vivere l'autentica esperienza d'alta quota, ci godrremo i piaceri di questa escursione alternativa. Questo accade anche al punto di partenza e arrivo della nostra escursione, il Gasthaus Jägerrast. Quassù torneremo.

 

Alla Homepage