I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Piaceri ed Ospitalità

La rivista sentres – Piaceri ed Ospitalità

Incanto invernale sul Montetramontana

Magia invernale sul Montetramontana con splendida vista sulla Val Venosta

Durante la discesa dopo una meravigliosa escursione invernale sul Montetramontana, il lato meridionale della Val Venosta, passando attraverso incantevoli boschi seguiamo una vecchia pista da sci. Scendendo ci imbattiamo in un accogliente rifugio di montagna, che ha attirato la nostra attenzione già durante la salita: il Tarscher Almlounge. Qui decidiamo di fare una breve pausa. Ci rilassiamo sulla comoda terrazza con i raggi del sole che riscaldano la nostra pelle. In montagna non ci vuole molto per sentirsi bene; spesso basta semplicemente una birra fresca o un buon bicchiere di vino e, se possibile, un pò di sole.

Possibilità di ristoro e di pernottamento nella regione:
- il rifugio Tarscher Almlounge su sentres.com; per gli ospiti giornalieri aperto da giovedì alla domenica

Siamo talmente affascinati dalla vista mozzafiato, che, per un momento, abbiamo quasi dimenticato quanto siamo affamati! L'odore di deliziosi piatti locali nell'aria è irresistibile. Così diamo uno sguardo nel menu: oltre a deliziose specialità di pasta o piatti alla griglia si trovano anche fantastici dessert! Mentre aspettiamo il nostro delizioso pasto, lasciamo vagare la vista sull'orizzonte. Il panorama è davvero unico: in fondo alla valle si riconosce il piccolo paese di Laces. Sullo sfondo i pendii soleggiati del Monte Sole. Più a nord si ergono i giganti di ghiaccio delle Alpi dell'Ötztal.

Escursioni nei dintorni:
- ciaspolata sul lato meridionale della Val Venosta
- scialpinistica sul Gran Ladro
- la pista per slittini Gumpfrei

Al rifugio Tarscher Almlounge vi è, tra l'altro, la possibilità di pernottare in una delle confortevoli camere. Un'occasione per provare qualcosa di veramente unico, vero incanto invernale. Decidiamo, quindi, di passare la notte al rifugio, che si trova ai piedi della cima dell'Orecchia di Lepre, alta 3.257 metri. Intorno a noi un mondo di estrema bellezza: le montagne della Val Venosta. Godendo del silenzio di questi luoghi, sentiamo di essere tutt'uno con la natura! Un'esperienza da provare assolutamente! Dopo una splendida notte passata tra le montagne, il giorno successivo veniamo svegliati dai primi raggi di sole e dopo un'abbondante colazione affrontiamo la discesa e ritorniamo giù in valle.

 

Mappa Alto Adige powered by sentres - Portale Outdoor e App per l'Alto Adige