I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Sport ed Itinerari

La rivista sentres – Sport ed Itinerari

Fra Termeno e Cortaccia

Si è concluso il tempo del raccolto, le foglie iniziano a tingersi dei colori dell'autunno e cominciano lentamente a cadere. E' il momento ideale per un'escursione fra i vigneti situati fra Termeno e Cortaccia.

La regione è nota, e non potrebbe essere altrimenti, per il suo eccellente Traminer aromatico. I primi documenti in cui viene citato il traminer risalgono già all'XI secolo. Questa escursione si può quindi interpretare anche come un omaggio alla millenaria storia di questo vino nobile e aromatico. I vigneti sono disposti ordinamente lungo i pendii, protetti da muri accuratamente stratificati. I paesi stessi, che si sono arricchiti fin dall'epoca medievale grazie al vino e al suo commercio, presentano delle nobili facciate architettoniche nelle loro piccole stradine.

Sopra al paese, piccola e quasi invisibile, nascosta fra i masi, si trova la chiesetta di San Giacomo a Kastelaz con i suoi splendidi affreschi. A chi ha tempo e voglia, consigliamo di non rinunciare alla breve deviazione.

Ritornando alla nostra escursione: il sentiero conduce dalla Piazza del Municipio di Termeno a Cortaccia, lungo un percorso in leggera discesa e prevalentemente in piano. Seguendo il sentiero "Millastiege" si arriva al paese, mentre al ritorno l'itinerario ci porta a percorrere in parte il sentiero di Kastelaz, scendendo poi verso Termeno, paese del vino. Lungo il percorso, sulla Via Andreas Hofer, si trova il moderno ed elegante bistrot del podere Elena Walch. Una buona opportunità per immergersi ancora un po' nel meraviglioso mondo del vino.

Ed ecco nuovamente tutti i dettagli e la mappa dell'itinerario. Chi è interessato ai buoni vini, dovrebbe fare un salto qui.

Alla Homepage