I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Sport ed Itinerari

La rivista sentres – Sport ed Itinerari

Escursione per famiglie sulla Roggia di Marlengo - Consiglio escursionistico

Tranquilla escursione per famiglie nei pressi di Merano.

L'autunno è la stagione perfetta per un'escursione in Alto Adige. Le piacevoli temperature autunnali, l'aria limpida e fresca delle giornate di sole donano incantevoli viste in un rincorrersi tra delicate tonalità pastello e colori più accesi e intensi. Anche la sola passeggiata autunnale diviene una vera e propria avventura: si possono apprezzare le stabili condizioni metereologiche e si è letteralmente circondati in un'esplosione di colori mentre, alzando lo sguardo, si scorge la prima neve sulle cime. Ma la cosiddetta quinta stagione non è solo un rincorrersi di sfumature dall'ocra al rosso fuoco, è anche il periodo del ricco raccolto dopo l'estate: non solo uva, vino novello, mosto, anche castagne, noci, mele e tanti altri frutti ci vengono donati dalla generosa natura altoatesina.
Sono numerose le locande e trattorie del posto che offrono esperienze di gusto come castagnate e degustazioni di specialità stagionali tutte da assaggiare.


Le escursioni da non perdere in autunno
Le località del fondovalle e i sentieri a mezza quota della Val Venosta, Val Pustreria, Val d'Adige e Val d'Isarco sono delle mete escursionistiche ideali in questo perioso. Gli appassionati di escursionismo che amano stare all'aria aperta e sfruttare le belle giornate fino a fine ottobre o ai primi giorni di novembre non dovrebbero farsi sfuggire lo spettacolo dei sentieri delle roggie che circondano la conca valliva di Merano, città di cura favorita dal clima mediterraneo, mite e temperato. 


Questo finesettimana non vediamo l'ora di percorrere la particolare Roggia di Marlengo, antica via d'acqua all'ombra di castagni e latifoglie, con vista spettacolare sulla Valle dell'Adige. Raggiungiamo in auto il paese di Marlengo, dove parcheggiamo nel centro del paesino (è possibile anche arrivare in treno). Raggiungiamo la Via Anselm Pattis che percorriamo per arrivare, in leggera salita, al sentiero della roggia immerso tra i meleti. Ci incamminiamo lungo la roggia in piano fino ad incontrare la Via Monte Leone, presso la quale si tiene la sinistra e si procede in basso, per poi svoltare a sinistra in Via Mitterterzer che conduce nuovamente al centro di Marlengo

 

Scopri di più:
- La descrizione dettagliata del tour Il Sentiero della Roggia di Marlengo 
- Punto di ristoro consigliato: Ristorante-Pizzeria-Steakhouse Anny


Siete a spasso con i bambini? Non perdetevi il Sentiero didattico Natura Avventura percorribile dall'Hotel Larchwalder, un itinerario circolare lungo 1 km con ben 23 soste e tavole informative che conduce escursionisti grandi e piccini alla scoperta di curiosità sulla natura, intrattenendoli con giochi mentre si fa movimento. Il sentiero, inoltre, è comodamente percorribile con passeggini o carrozzine


Di ritorno dalla passeggiata vi consigliamo di fermarvi per una pranzo, un aperitivo o una cena deliziose nella veranda del Restaurant Pizzeria Steakhouse Anny o nel giardino estivo: tra le specialità di pasta, gli gnocchi fatti in casa, le bistecche e gli steak alla griglia o le croccanti pizze avrete l'imbarazzo della scelta. Oltre al menù classico il ristorante pizzeria vi delizierà con squisite ricette con ingredienti di stagione in un menù sempre ricco di sorprese!
In poche parole: prendetevi il tempo e godetevi una fantastica escursione ed esperienza culinaria per calmare il corpo e l'anima. 

 

 

Mappa Alto Adige powered by Sentres- Il Portale Attività Outdoor #1

Alla Homepage