I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Sport ed Itinerari

La rivista sentres – Sport ed Itinerari

Emozioni non stop in Alta Badia - Consiglio escursionistico

Uno Snowpark da urlo, neve perfetta, discese per veri esperti, ma anche tantissimi eventi da non perdere per i non sciatori!

Ogni anno è una delle zone sciistiche più frequentate non solo dagli altoatesini, bensì anche da tanti VIP come Michelle Hunziker e Aurora Ramazzotti, che quest'anno hanno trascorso il Capodanno proprio qui, in Alta Badia e più precisamente a San Cassiano.


La stagione sciistica in questo fantastico comprensorio è iniziata alla grande grazie anche all'appuntamento fisso della Coppa del Mondo di Sci su una delle black five: la Gran Risa. Oltre alle piste perfettamente innevate che collegano Sellaronda, Giro della Grande Guerra e Lagazuoi, tre irresistibili itinerari non stop con gli sci, l'area sciistica sopra Corvara offre qualcosa per tutti i gusti:
- lo Snow Park Alta Badia, che ha appena compiuto 10 anni, è perfettamente attrezzato e ha aperto con tre nuove aree, paraboliche, salti mozzafiato, tunnel di neve e kickers mai visti. 
- i percorsi con le ciaspole e le escursioni invernali con tappa obbligatoria nei suggestivi rifugi adatti per pausa caffè o bombardino o - naturalmente - per un gustoso pranzo.
- Gli itinerari per sci di fondo tra panorami incantevoli e fermate per un selfie panoramico nella cornice del Gruppo del Sella, Sassongher, Cunturines, Lagazuoi e Sasso di Santa Croce.
- I Parchi Moviment con campi scuola per i piccoli sciatori principianti, parchi giochi e la divertente Funslope Biok con tante cunette nella conca tra Corvara, San Cassiano e La Villa. 


Noi, da buoni amanti del trekking, non ci siamo lasciati sfuggire l'affascinante escursione invernale sull'Alopiano del Pralongià (link alla descrizione dettagliata del tour). Da San Cassiano in Val Badia abbiamo preso la Cabinovia piz Sorega che ci ha condotti al punto di partenza dell'escursione immersa tra il Parco naturale Puez Odle ad ovest e il Parco naturale Fanes - Senes - Braies ad est. L'escursione, adatta anche alle famiglie, poichè con poco dislivello, si snoda in un grande arco attraverso idilliaci pascoli alpini innevati fino a valle. Passerete davanti a meravigliose malghe, perfette per approfittare di un boccone. Piz Arlara, I Tablà e Ütia Bioch, una dopo l'altra, si raggiungono già sul primo tratto del percorso; chi ama passeggiare può invece proseguire e dopo 2 ore di cammino raggiungere il Rifugio Pralongià
Buon divertimento!
 

Mappa Alto Adige powered by Sentres - Il Portale Attività Outdoor #1 e App