I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Sport ed Itinerari

La rivista sentres – Sport ed Itinerari

Due Nazioni, una Marcia

Finalmente ritorna la Marcia delle Due Nazioni. Il 22 giugno 2013 si torna a camminare tra regioni isolate tra la Val Monastero e il Cantone dei Grigioni.

C'era una volta

Tanto a lungo abbiamo dovuto aspettare. Ma ora è tornata la Marcia delle Due Nazioni. Un'escursione transfrontaliera tra l'Alto Adige e la Svizzera. Una sfida per il fisico. 27 km di percorso e quasi oltre 1600 metri di dislivello in un panorama insolitamente poco frequentato. Niente panico, però, la Marcia delle Due Nazioni è fattibile, basta solo un po' di esercizio naturalmente.

Già nel 1973 e 1974 esisteva questa marcia. In un'epoca in cui i confini rappresentavano ancora degli ostacoli, dove tra rocce e valichi c'erano ancora gli ufficiali di dogana che chiedevano i documenti e davano volentieri anche un'occhiata allo zaino.

Una panoramica sulle informazioni
- percorso della Marcia delle due Nazioni
- video della Marcia delle due Nazioni del 1974 su youtube
- informazioni e registrazione alla Marcia delle due Nazioni via e-mail

Analogico e digitale
Delle prime due edizioni della Marcia delle Due Nazioni esistono foto e anche un filmato super 8, ora naturalmente digitalizzato. Affascinanti fotogrammi mossi. Abbiamo constatato quello che già sapevamo, ovvero che la moda montana è cambiata. Camicia, jeans e anche stivali in gomma erano sufficienti per una lunga escursione, la maggior parte degli escursionisti la prendeva con tranquillità e alcuni correvano solo finché ce la facevano più. Dopo tutto la Marcia delle due Nazioni era pur sempre una gara di corsa. Nella nuova edizione, tuttavia, non si andrà così rapidamente, non ci sono in palio coppe per i più veloci. Quello che più conta è l’esperienza nel suo complesso, la marcia deve essere prima di tutto divertente. E se uno è allenato, non sarà nemmeno un problema.

Tutto quello che dovete sapere sulla Marcia delle due Nazioni

Iscrizione
La nuova edizione della Marcia delle due Nazioni ha luogo il giorno 22 giugno 2013.
Iscrizione & informazioni: zweilaendermarsch.taufers@gmx.com
Pagamento e iscrizione: l’iscrizione avviene al momento del versamento della quota d’iscrizione presso la Cassa Raiffeisen di Prato allo Stelvio/filiale di Tubre.
IBAN:IT58G0818359020000305001048
SWIFT: RZSBIT21527
Prego indicare nome, numero di telefono o del cellulare del partecipante. E’ possibile iscriversi anche alla partenza.
Quota d’iscrizione: 25,00 euro (nella quota sono compresi: servizio ristoro nei punti di controllo, T-shirt). Iscrizioni alla partenza: 35,00 euro.
Età minima: dai 16 anni in su; ragazzi più giovani solo accompagnati.
Chiusura pre-iscrizioni: 12 giugno 2013
Distribuzione biglietti di partenza: sabato 22 giugno prima della partenza in “Piazza della Festa” dalle ore 06:00 in poi.

Percorso
Il luogo di partenza è la “Piazza della Festa” a partire dalle ore 06:00, possibilità di partenza fino alle ore 7.00. Ciascun partecipante si impegna a comunicare il proprio arrivo al termine della marcia nel piazziale del paese.
Limiti di tempo: i passaggi dei valichi dovranno avvenire nei seguenti orari: Piz Starlex: ore 11.00, Scharljoch (Cruschetta): ore 15.00. Dopo questi orari non viene più offerto il servizio di pronto intervento.
Stazioni di controllo: lungo il percorso della marcia si devono superare due valichi, dove si ricevono due timbri, apposti sul biglietto di partenza. Senza questi timbri alla fine della gara non vi verrà consegnata la T-shirt. Lungo il percorso saranno presenti volontari e soccorritori, a disposizione per prestare aiuto o fornire informazioni.
Ristoro e bevande: ciascun partecipante riceverà una piccola merenda gratuita sul Piz Starlex e sullo Scharljoch (Cruschetta). E’ comunque strettamente raccomandato di portare con sé qualche cibaria per rifocillarsi durante la marcia.

Informazioni generali:
• L’organizzaizone declina ogni responsabilità per eventuali incidenti durante la Marcia.
• La Marcia avrà luogo a prescindere dalle condizioni atmosferiche.
• Rispettate la natura e non gettate rifiuti lungo il percorso.
• Nel piazzale del paese a partire dale ore 10.00 avrà luogo la Festa delle due Nazioni con intrattenimento per i bambini (gonfiabili e clown).
• Verrà proiettato il fim della prima edizione della Marcia delle due Nazioni.
 

Alla Homepage