I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Sport ed Itinerari

La rivista sentres – Sport ed Itinerari

Dalla città si risale in mezzo alla natura - Escursione

Dal capoluogo l'escursione conduce lungo la passeggiata Oswald, passando dinanzi alla tenuta Peter Ploner, su verso Soprabolzano.

E' risaputo che la "campagna" altoatesina si trova per lo più in quota, quindi...si sale per raggiungerla. In questo caso si va anche parecchio in alto, infatti ci saranno anche alcuni tratti con una pendenza maggiore. Ma guardiamo il lato positivo, lungo questa escursione avrete presto caldo, nonostante la stagione fredda.

Per saperne di più:
- itinerario dell'escursione su sentres.com
- il noto Gasthof Schluff a Himmelfahrt
- l'Hotel Post Victoria a Soprabolzano

La nostra escursione conduce dal centro di Bolzano, passando per le sue strette viuzze, in direzione nord fino al sentiero  Sant'Osvaldo. Qui si arriva presto in quota, raggiungendo così anche la passeggiata che attraversa il pendio. Proseguendo, il sentiero conduce attraverso il bosco invernale, fino all'ex Gasthof Peter Ploner.

All'udire questo nome i bolzanini diventano subito malinconici, bisogna, infatti,sapere che per loro Peter Ploner era un'istituzione. Quante ore dei loro inverni hanno trascorso in questo luogo benedetto e baciato dal sole, giocando a Watten (un tipico gioco di carte altoatesino).  Quanti bicchieri di vino fatto in casa hanno rinfrescato le gole degli ospiti e quanti canederli e Schlutzer ne hanno deliziato il palato. Raramente i bei tempi lasciano una sensazione così malinconica e nostalgica, ma di alcune cose si sente davvero la mancanza.

Ad ogni modo non morirermo certamente di fame, continuando a salire, troveremo un altro punto di ristoro più in alto. Il sentiero dà molte soddisfazioni, alternando tratti pianeggianti a tratti impervi e la vista panoramica sulla conca di Bolzano è sempre un belvedere.
Finalmente si raggiunge Himmelfahrt e, a questo punto, la sosta al noto Gasthof Schluff è praticamente d'obbligo. A soli pochi minuti a piedi, più avanti, sempre nel quartiere di Soprabolzano, al termine della passeggiata, si può anche arrivare all'Hotel Post Victoria, dove concludere in bellezza la giornata di escursione.

Alla Homepage