I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Sport ed Itinerari

La rivista sentres – Sport ed Itinerari

Alpe di Siusi e Rifugio Alpe di Tires - Escursione

Dalla verde Alpe di Siusi si intravedono già le nodose cime rocciose dei Denti di Terrarossa, il punto di arrivo della nostra escursione.

Prati fioriti, vasti pascoli e ampia vista panoramica: cosa c'è di meglio nelle calde giornate estive? Un'escursione sull'Alpe di Siusi invita alla scoperta della varietà del paesaggio montano altoatesino. Il sentiero conduce dapprima lungo l'altipiano erboso per poi inerpicarsi lungo un percorso a zig-zag sui Denti di Terrarossa. Il paesaggio qui è molto scarno, i ghiaioni e le particolari formazioni rocciose offrono un panorama impressionante. In questo punto il sentiero è molto impegnativo, ma mai esposto o pericoloso. E' un'avventura alpina senza rischi! Ecco l'itinerario dettagliato con dati GPS, mappa digitale, profilo altimetrico e tutte le informazioni più importanti.

Il punto di partenza dell'escursione è a Castelrotto, a ovest dell'Alpe di Siusi. La cabinovia dell'Alpe di Siusi, che risale la montagna, passa proprio qui; nei pressi della stazione è valle è possibile parcheggiare. Passando sopra alle distese di prati si sale fino all'Hotel Panorama al "Passo". In alternativa si può prendere anche la seggiovia. Il sentiero attraversa proprio l'Alpe di Siusi. L'altipiano è circondato da impressionanti colossi montani: a est si ergono nel cielo il piano Sasso Piatto e l'appuntito Sasso Lungo, mentre sullo sfondo si staglia il pallido Gruppo del Sella. Il possente Catinaccio e l'inconfondibile massiccio dello Sciliar completano la vista panoramica. La fresca aria montana e i bonari ruminanti ci accompagnano lungo il sentiero.

Il percorso sale dolcemente fino ad inerpicarsi in erte serpentine alla Forcella Denti di Terrarossa. Ora si può finalmente respirare a pieni polmoni, perché il tratto più ripido è passato! Superata la forcella, si vede già risplendere il tetto rosso del Rifugio Alpe di Tires. Dopo l'impegnativa salita è consigliabile fermarsi per una merenda. La splendida vista panoramica vi permetterà di gustarvi al meglio questo momento! Per discendere a valle si percorre una stretta valle montana. Il paesaggio circostante torna ad essere verde e rigoglioso, qui è possibile fare una sosta con ristoro presso il rinomato Rifugio Molignon. Passeggiando sul morbido manto erboso, pressoché pianeggiante, si ritorna infine al punto di partenza! Complessivamente l'escursione ha una durata di ca. 5 ore. Ecco nuovamente tutte le informazioni sull'escursione.

Alla Homepage