I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Sport ed Itinerari

La rivista sentres – Sport ed Itinerari

Alla Chiesa di San Vito sulla Collinetta di Tarces - consiglio escursionistico

Da Malles alla rinomata Chiesetta di San Vito sulla Collinetta di Tarces circondata da miti e leggende degne del territorio dell'Alta Val Venosta.

Questo fine settimana di pieno sole ci incamminiamo su vecchi Sentieri delle Roggie da Malles fino al borgo di Tarces, da dove uno stretto sentiero conduce attraverso splendidi lariceti fino alla leggendaria Collinetta di Tarces. La forma arrotondata di questa collina spoglia, rocciosa, alta circa 1.077 m, nell'Alta Val Venosta, considerata il punto di riferimento di Tarces, è dovuta all'influenza dei ghiacciai durante l'ultima era glaciale. La roccia, costituita principalmente da ardesia è stata spinta a valle dalle masse glaciali. 

 

La descrizione dettagliata dell'itinerario:
- Tour escursionistico "Da Malles al Col di Tarces"

 

Il "Col di Tarces", come viene chiamata popolarmente questa collinetta alta, vale una gita semplicemente per la sua splendida vista. Sul suo punto più alto, a circa 1.076 m s.l.m., si trova la romantica Chiesetta di San Vito. Da qui, nelle giornate di sole, si possono ammirare i maestosi Ghiacciai dell'Ortles. A nord si trova la prateria "Malser Haide", probabilmente il più grande cono alluvionale dell'intera regione alpina, formatosi dopo l'ultima glaciazione a causa dei depositi sedimentari del ruscello in località Piavenna.

 

 

Mappa Alto Adige powered by Sentres- Il Portale Attività Outdoor #1

Alla Homepage