I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
torna a Sport ed Itinerari

La rivista sentres – Sport ed Itinerari

Alla Baita Seurasas - Escursione

Escursione con vista sul gruppo del Sassolungo nelle Dolomiti.

In alto sopra la Val Gardena, in mezzo ad un incantevole paesaggio e circondata da meravigliosi prati verdi, a circa 2.000 metri, si trova l'idilliaca baita Seurasas. In Alto Adige in questo periodo molti rifugi stanno lentamente aprendo per la stagione estiva. Uno di questi rifugi è, appunto, la baita Seurasas, che apre i battenti sabato, 11 giugnoLa famiglia Runggaldier per l'occasione ha avuto un'idea davvero originale e simpatica: è stata modellata un'impressionante scarpa da montagna gigante (numero di scarpe 220!), ricavata da legno di cembro.

A piedi da Ortisei sulla cima del Monte Pic, oppure dalla stazione a monte Col Raiser fino a Selva passando oltre il Monte Pic; da Runcaudie a San Giacomo, oppure in mountainbike da Ortisei al punto panoramico Crujeta..sono davvero tante le escursioni che passano vicino alla malga. Particolarmente bello e pittoresco è l'itinerario che dalla Seceda conduce sulla vetta del Monte Pic, per poi proseguire fino a Ortisei. Il punto di partenza dell'escursione da Ortisei è facilmente raggiungibile con la funivia. Dalla stazione a monte poi si cammina oltre il Pic (2.363 m) e passando vicino alla capanna Seurasas si scende al paese di Ortisei. Camminando in direzione sud, all'orizzonte si può riconoscere il maestoso massiccio del Sassolungo che, con un pizzico di fantasia, da quì assume la forma di un'enorme scarpa da montagna. 

Per saperne di più:
- itinerario dell'escursione da Seceda a Ortisei
- la baita Seurasas su sentres.com

Scendendo dal Monte Pic la baita Seurasas è il punto di ristoro perfetto. Qui ci si può riposare un pò e godere delle piacevoli temperature, assaggiare diverse specialità altoatesine, far vagare lo sguardo verso sud e godersi la pace ed il paesaggio da sogno. In ogni caso vale la pena visitare questa graziosa baita, anche solo per vivere questo fantastico panorama che comprende alcune delle più famose vette delle Dolomiti, come ad esempio il gruppo del Sella, lo Sciliar ed il gruppo del SassolungoVicino al rifugio ci sono anche un sacco di posti tranquilli dove è possibile rilassarsi e respirare l'aria fresca  e sana delle montagne della Val Gardena.

Mappa Alto Adige powered by sentres - Portale Outdoor e App per l'Alto Adige
Alla Homepage