I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Tempo libero

Vino & Specialità

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Residenza Gaudententurm a Parcines

Parcines Aggiungi alla lista dei preferiti
ritorna

Residenza Gaudententurm a Parcines

Parcines

Per ulteriori informazioni sulla privacy su sentres cliccare qui

Grazie per la richiesta

Ci sono ulteriori alloggi nelle vicinanze che potrebbero interessarti. Desideri inviare comodamente con un clic una richiesta non impegnativa agli alloggi elencati in seguito?

No grazie
  • Castelli

    Castel del Gatto - Schloss Katzenzungen

    Tesimo
  • Il Castello di Scena sopra la valle d' Adige. 
    Castelli

    Castel di Scena - Schloss Schenna

    Scena
  • Castelli

    Torre delle Polveri

    Merano
  • La rovina di Brandis, costruita nel XII secolo, si trova sopra Lana di Sotto.
    Castelli

    Rovina Brandis

    Lana
  • Castelli

    Castel Sant'Erasmo Wehrburg

    Tesimo
  • Il Castel di Nova con i giardini famosi. 
    Castelli

    Schloss Trauttmansdorff - Castel di Nova

    Merano
No grazie

Informationen zu Residenza Gaudententurm a Parcines

Il nome della residenza Gaudententurm a Parcines proviene da Gaudenz di Parcines. Per la prima volta Gaudenz fu nominato nel 1357, che morì nel 1395. Il nome Gaudenz ha origini latine e significa "gioire, godere". 



In ogni caso, la torre è stata originariamente costruita nel 12° secolo. Nel 17° secolo alla residenza venne dato il suo aspetto attuale, con balcone, stemma e orologio solare. Dai signori di Parcines la proprietà della torre Gaudententurm passò ai Hendl, nel 1586 ai Stachelburger e nel 1600 ai Waltenhofer. Infine la residenza passò nel 1798 alle mani del meranese Anton Isser, i quali successori ci abitano tutt'oggi.

Nel castello Gaudententurm a Parcines oggi si trova una distilleria.

Alloggi consigliati

Dove dormire

Cultura

Bici

Alpinismo

Città