I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Punta Bianca - Hoher Weißzint

Selva dei Molini Aggiungi alla lista dei preferiti
ritorna

Punta Bianca - Hoher Weißzint

Selva dei Molini

Per ulteriori informazioni sulla privacy su sentres cliccare qui

Grazie per la richiesta

Ci sono ulteriori alloggi nelle vicinanze che potrebbero interessarti. Desideri inviare comodamente con un clic una richiesta non impegnativa agli alloggi elencati in seguito?

No grazie
  • Cime

    Tre Cime di Laveredo - Drei Zinnen

    Sesto
  • Cime

    Monte del Lago - Seekofel

    Braies
  • Cime

    Picco dei Tre Signori - Dreiherrenspitze

    Predoi
  • Il Sasso Nero visto da est, in parte ripido e privo di ghiaccio, in parte in pianura e ghiacciato.
    Cime

    Sasso Nero - Schwarzenstein

    Valle Aurina
  • Cime

    Monte Nevoso Schneebiger Nock

    Campo Tures
No grazie

Informationen zu Punta Bianca - Hoher Weißzint

Punta Bianca è parte delle Alpi Aurine e raggiuge i 3.371 m d’altitudine. Il suo nome, Punta Bianca, che evoca originariamente un dente bianco (dal tedesco “weisser zahn”), proviene dalla luminosa neve, che un tempo ricopriva l’intera cima. Punta Bianca è contornata da ghiacciai. Le cime adiacenti sono Dosso Largo a est, Punta Bianca inferiore e il Gran Pilastro a ovest. La prima ascesa venne compiuta nel 1871, da Erich Graf Künigl, assieme ad un contadino di Lappago. Un secolo più tardi, il monte ottenne la sua croce. Come via normale, si considera la scalata che passa sulla cresta a sudovest, e per il Rifugio Passo Ponte di Ghiaccio, a 2.545 m di altitudine. Da qui, la cima è raggiungibile con un’arrampicata di 3, massimo 4 ore

Sopra i ghiacciai, incontro al dorso roccioso, si sale per la cima della Punta Bianca

Natura

Escursionismo

Bici

Inverno

Alla Homepage