I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Proves

Tradizione

Con i suoi 1.420 m di quota Proves è il paese situato più in alto nell'Alta Val di Non.

Fino al 1988 il paese di Proves era raggiungibile solo attraverso il Passo delle Palade o il Passo della Mendola. Successivamente venne costruito un tunnel che ne rese possibile l'accesso lungo la via Hofmahd, partendo dalla Val d'Ultimo.

Dal punto di vista architettonico nel paese spicca la chiesa parrocchiale in stile neogotico, internamente ornata con affreschi dell'artista Albrecht Steiner. A Proves la vita sembra essersi fermata ad un secolo fa. Le tipiche case contadine di un tempo hanno conservato in buona parte l'aspetto dell'epoca con elementi in legno e tegole in argilla. Ai balconi poi non manca mai il tradizionale tocco dei gerani.

I monti di Proves si prestano per piacevoli itinerari escursionistici fra pascoli e boschi di conifere. Lungo l'Alta Via di Proves non è raro incontrare bestiame al pascolo e cavalli che brucano placidamente l'erba. Chi ama spingersi in alta quota, può salire verso il Vedetta Alta "Hochwart" e raggiungere la croce sulla cima, posta a 2.600 m di quota. Da qui l'impareggiabile vista panoramica sul Gruppo dell'Adamello-Brenta ripaga senza dubbio della fatica. Per un'escursione più breve, invece, si consiglia il Cornicoletto.

In inverno Proves è il paradiso degli amanti dello sci alpinismo e delle escursioni con le ciaspole, mentre a Wolfeben si trova anche un pista di pattinaggio sul ghiaccio.

Alla Homepage