I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

"Le pietre raccontano"

Falzes
facile
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour "Le pietre raccontano"

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    2:15 h
  • Distanza
    9.3km
  • Dislivello
    280 m
  • Dislivello
    280 m
  • Altitudine Max
    1226 m
Escursione tematica a Falzes in Val Pusteria sul tema della geologia.

Itinerario

Direttamente presso l’edificio scolastico c’è già il primo cartello. Seguire l’indicazione “Panoramasteig” per raggiungere un cancello in pietra dopo circa 100 metri. Le vecchie colonne di pietra, che qui venivano utilizzate e segnano l’inizio del percorso tematico, un tempo servivano da recinzione e colonne di cancello. Il sentiero sale prima leggermente e poi conduce lungo un muro a secco. Al bivio successivo non girate a sinistra (indicazione gialla), ma proseguite dritto. Passare il maso in salita fino alla curva della strada, poi attraverso il bosco, attraversando il pendio di montagna quasi in piano fino al Bachstöckl (Santa Margherita). Ora si sale verso il maso Lechner e più avanti verso la strada Kofler. Seguire la strada per circa 200 metri in discesa, quindi seguire il segnavia 18 fino al bivio per Greinwalden. Attraverso il sentiero di collegamento con “Greinwalder Straße”. Lungo la strada (M 17A) fino a Falzes. L’intero percorso circolare è segnalato (cartello “Steine erzählen”). A Falzes e nelle immediate vicinanze si incontra ripetutamente la pietra come materiale, che si presenta all’osservatore nelle sue varie forme. In lontananza montagne con merlature, cime frastagliate e ripide pareti rocciose si ergono, creste e falesie delimitano la valle, enormi massi giacciono nel paesaggio, proprio come se qualcuno li avesse dimenticati. Ecco perché ci sono sempre stati scalpellini a Falzes. Lungo il sentiero escursionistico incontriamo la pietra più e più volte. Come muri a secco, come massi, che in passato venivano trasformati in colonne, archi, pietre da costruzione e pavimentazione, o come una rotonda di pietra che invita a riposare e pensare. Quasi esattamente al centro del sentiero, l’escursionista incontra un punto panoramico che offre una vista sul paese sottostante. Alcune delle colonne di pietra che vi sono state collocate hanno delle fessure quadrate attraverso le quali il panorama si presenta come se fosse un mirino di una macchina fotografica. Naturalmente, tutti i punti salienti e interessanti di questa escursione circolare sono contrassegnati da brevi cartelli informativi.

Inizio dell'itinerario

Scuola a Falzes

Arrivo dell'itinerario

Scuola a Falzes

Specificazione

Adatto anche come escursione in famiglia.

Parcheggio

Parcheggio presso la scuola Falzes

Trasporto pubblico

In treno fino a Brunico e in autobus fino a Falzes.

Arrivo

Da est attraverso la Val Pusteria fino a Brunico, poi svoltare verso la Valle Aurina e seguire le indicazioni per Falzes. Da ovest attraverso la Val Pusteria fino a Chienes seguite le indicazioni per Issing. Da lì in poi a Falzes.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Horst Gamper

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Mangiare & Bere

Shopping

Natura

Cultura