I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

Il sentiero dei contrabbandieri - Il sentiero oltre i passi

Valle di Casies
medio
Aggiungi alla lista dei preferiti

Informationen zur Tour Il sentiero dei contrabbandieri - Il sentiero oltre i passi

Tour Hauptmerkmale

  • Durata
    4:30 h
  • Distanza
    9.6km
  • Dislivello
    870 m
  • Dislivello
    620 m
  • Altitudine Max
    2337 m
Un'escursione con un tema interessante. Approfondimenti sulla dura vita di un tempo passato.

Itinerario

Dal Rifugio Fondovalle svoltare a destra e salire lungo il sentiero n. 48 (sentiero agricolo) fino alla Malga Tschernied Alm (1976 m). Dall'alpeggio si segue il sentiero 48/48a fino a Forcella di Ciarnil (2349 m). Si scende attraverso l'ex sentiero dei contrabbandieri (13a), scendere con questo nella Valle Rosstal e, attraverso la Malga Oberliper e la Malga Unterliper, fino alla località Kalkstein.

Questioni organizzative

Durante i mesi estivi, da luglio a settembre, tra Villgraten e Casies, tre volte alla settimana, c'è un autobus che riporta gli escursionisti al punto di partenza. La prenotazione è assolutamente necessaria!

Info

In realtà, il contrabbando ha interessato solo un breve periodo nella storia delle due valli. I confini su cui si svolgeva il contrabbando esistevano solo tra il 1810 e il 1814 e dopo la seconda guerra mondiale. Quando l'Alto Adige arrivò in Italia nel 1919, il nuovo confine di stato fu tracciato tra la Val Casies e la valle Villgraten. Da Villgraten a Casies è stato contrabbandato soprattutto bestiame, perché si potevano ottenere prezzi migliori. Soprattutto dopo le due guerre mondiali, cibo, tabacco e sigarette sono stati trasportati attraverso il confine di stato dai contrabbandieri. Le Alpi di Defregger formano un possente confine naturale tra la valle di Villgraten e la valle di Casies. Nella Valle Villgraten questa catena montuosa era chiamata "Villgrater Berge" e gli abitanti del luogo attraversavano queste montagne per commerciare intensamente con il "Gsiesern". Il Villgrater e Gsieser chiamano una traversata di montagna "Joch" o "Lenke". I "Jöcher" sono quindi attraversati anche dai tre nuovi sentieri escursionistici transfrontalieri, che fanno rivivere i vecchi collegamenti tra Villgraten e Casies. Ognuno dei tre percorsi è dedicato ad un tema specifico. Cinque tabelloni informano l'escursionista su "Tradizione e usanze", "Gestione nel passato e oggi" e "Contrabbando".

Inizio dell'itinerario

Santa Maddalena a Casies, Rifugio Fondovalle.

Arrivo dell'itinerario

Kalkstein nella Valle Innervillgraten.

Parcheggio

Parcheggio al Rifugio Fondovalle

Trasporto pubblico

In treno fino a Monguelfo e in autobus fino a Santa Maddalena.

Arrivo

Provenendo da ovest: A22 - uscita Val Pusteria - alla rotonda prima di Monguelfo - seconda uscita a destra e proseguire fino al primo incrocio - lì girare a sinistra e proseguire fino al parcheggio del Rifugio Fondovalle/Santa Maddalena. Avvicinamento da est: da San Candido - circonvallazione Monguelfo (tunnel) fino alla rotonda - 1° uscita a destra e proseguire fino al primo incrocio - lì girare a sinistra e proseguire fino al parcheggio del Rifugio Fondovalle/Santa Maddalena.

Valutazione dell'itinerario

  • Condizione

  • Tecnica

  • Avventura

  • Paesaggio

Copyright

Horst Gamper

Alloggi consigliati nelle vicinanze del tour

Mangiare & Bere vicino al tour

Tab per le foto e le valutazioni

Dove dormire

Mangiare & Bere

Cultura