I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
ritorna

“Nostra Signora della Palude”

Vipiteno
Aggiungi alla lista dei preferiti

“Nostra Signora della Palude”

Vipiteno

Per ulteriori informazioni sulla privacy su sentres cliccare qui

Grazie per la richiesta

Ci sono ulteriori alloggi nelle vicinanze che potrebbero interessarti. Desideri inviare comodamente con un clic una richiesta non impegnativa agli alloggi elencati in seguito?

No grazie

Informationen zu “Nostra Signora della Palude”

Un po’ fuori città e insolitamente lontano dal centro storico si trova la chiesa parrocchiale di Vipiteno “Nostra Signora della Palude”. In relazione con l’imponenza della struttura, la torre è straordinariamente piccola a causa del sottosuolo paludoso. “Nostra Signora della Palude” è stato costruita all’inizio del Seicento. Come architetto è menzionato Hans Feur di Vipiteno.

Mentre che si faceva la fossa, si è trovata una pietra tombale romana, che oggi si trova sul muro settentrionale della casa lunga. Questo però non è l’unico pezzo di rilevanza per la cultura o la storia dell’arte che si trova a questo luogo.

Nell’interno della chiesa troviamo tre navate e la sala imponente dello stile barocco e anche gotico. Anni fa si poteva vedere qua l’artistico altare di Multscher, che oggi è stato messo nel museo della città. Nella chiesa si trovano ancore cinque figure reliquiari di Multscher. Gli affreschi sulle volte erano fatti dal pittore Viennese Joseph Adam Mölk.

La chiesa parrocchiale di Vipiteno contiene vari capolavori dell’arte.

Alloggi consigliati

Dove dormire

Mangiare & Bere

Shopping

Natura

Cultura

Escursionismo

Bici

Alpinismo

Inverno