I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Escursionismo

Arrampicata

Bici

Inverno

Passeggiare

Corsa

Natura

Cultura

Alloggi

Mangiare & Bere

Shopping

Wellness & SPA

Guida escursionistica

Utilità

Pagina precedente
ritorna

Il Monastero di Sabbiona

Chiusa Aggiungi alla lista dei preferiti
ritorna

Il Monastero di Sabbiona

Chiusa

Per ulteriori informazioni sulla privacy su sentres cliccare qui

Grazie per la richiesta

Ci sono ulteriori alloggi nelle vicinanze che potrebbero interessarti. Desideri inviare comodamente con un clic una richiesta non impegnativa agli alloggi elencati in seguito?

No grazie
  • La chiesa San Giovanno si trova un pò nascosta nel quartiere Fraina di Laion
    Chiese & conventi

    Chiesetta S. Giovanni a Laion/Fraina

    Laion
  • San Giovanni in Ranui venne costruita nel 1744.
    Chiese & conventi

    Chiesetta di San Giovanni in Ranui

    Funes
  • Il luogo di pellegrinaggio Maria Trens a Campo Trens presso Vipiteno.
    Chiese & conventi

    Maria Trens

    Campo di Trens
  • La Torre Bianca caratterizza il profilo architettonico di Bressanone
    Chiese & conventi

    La Torre Bianca

    Bressanone
  • Lo splendore dei colori gotici: il chiostro di Bressanone.
    Chiese & conventi

    Il chiostro di Bressanone

    Bressanone
  • La chiesetta dei Morti, esposta al vento e alle intemperie
    Chiese & conventi

    Chiesetta dei Morti

    Villandro
No grazie

Informationen zu Il Monastero di Sabbiona


Intorno al 960 la sede vescovile venne trasferita a Bressanone. Solo nel 1699 il monastero divenne un'abbazia, mentre nel 1974 venne accolto nella Congregazione benedettina di Beuron. Le monache benedettine, dedite a vita contemplativa, vivono in una rigida clausura, ma accolgono anche pellegrini e d'estate anche degli ospiti nel loro albergo. Le sorelle vivono di giardinaggio, agricoltura, coltivazione della frutta e del vino, ma anche di ospitalità.

Il Monastero di Sabbiona sopra a Chiusa in Valle Isarco. Già nel VI secolo questa era una sede vescovile. L'odierna collina del monastero era abitata fin dall'era neolitica. Successivamente venne occupata da un insediamento tardoromano.

Alloggi consigliati

Mangiare & Bere

Shopping

Natura

Cultura

Escursionismo

Bici

Alla Homepage